HOME BLOG FUMETTI CHARACTERS ARTICOLI REGOLE CONTATTI LINK RICERCHE MERCHANDISING

martedì 1 settembre 2009

La Disney acquista la Marvel, ma cosa significa?

Dovevamo intuire la cosa quando un anno fa Stan Lee ha iniziato a collaborare con la Disney per creare un nuovo supereroe, ora con una megaoperazione da 4 miliardi di dollari, The Walt Disney Company ha annunciato l'acquisizione di Marvel Entertainment Inc. Sulla base dell'accordo, gli azionisti di Marvel riceveranno un totale di 30 dollari per azione in cash più lo 0,745 delle azioni Disney per ogni azione Marvel posseduta.
Alla fine dell'operazione, il valore totale di cash e azioni permetterà alla casa fondata da Walt Disney di possedere non meno del 40 per cento della multinazionale diventata famosa in tutto il mondo grazie ai Supereroi. Basata sui prezzi di borsa di venerdì scorso, quando l'operazione è stata conclusa, il valore della transazione si aggira intorno ai 50 dollari per ogni azione Marvel, per un affare appunto da 4
miliardi di dollari. Le azioni Marvel la settimana scorsa avevano chiuso a 38,65 dollari, mentre quelle di Disney erano ferme a 26,84.
"Questa transazione combina la forza globale del marchio Marvel, con i suoi personaggi universalmente riconosciuti come Iron Man, Spider Man, I
Fantastici Quattro e Thor, con i talenti creativi di Disney
", ha detto Robert A. Iger, presidente e capo esecutivo di Walt Disney Company. "Crediamo che l'aggiunta di Marvel al portfolio di Disney costituisca
una significativa opportunità di crescita per una crescita su lungo termine e la creazine di valore
" ha detto ancora Iger.
Il gigante di Burbank, storica sede californiana degli studios del vecchio Walt, si mangia in un colpo solo gli oltre 5mila personaggi dell'universo Marvel. Disney è già l'industria leader nel mondo dell'intrattenimento, con interessi diversificati dall'animazione ai network media, parchi a tema e ancora altro, per guadagni complessivi che si aggirano intorno ai 38 miliardi di dollari.
I profitti di Marvel sono balzati alle stelle negli ultimi anni anche grazie ai diritti cinematografici di uno dei personaggi più famosi della casa, Spider Mani, l'Uomo Ragno creato dalla penna di Stan Lee e diventato un vero e proprio successo del grande schermo.
azione Marvel ovvero circa 4 miliardi di dollari.
"Questa transazione combina Marvel, forte marchio a livello globale e nel mondo con una biblioteca di personaggi famosi tra cui Iron Man, Spider-Man, X-Men, Capitan America, i Fantastici Quattro e Thor con capacita' creative della Disney, impareggiabile portafoglio globale di proprieta' di intrattenimento, e una struttura commerciale che massimizza il valore delle proprieta' creativa attraverso piattaforme multiple e territori" ha dichiarato Robert A.
Iger, presidente e Ceo della Walt Disney.
Ike Perlmutter e il suo team hanno fatto un lavoro impressionante di coltivare queste proprieta' e hanno creato un valore significativo. Siamo lieti di portare questo talento e tali beni alla Disney.
"Disney e' la sede ideale per la biblioteca fantastica di personaggi Marvel data la sua comprovata capacita' di espandere la creazione di contenuti e le imprese di licenze", ha detto Ike Perlmutter, presidente e Ceo della Marvel.
"Questa e' una opportunita' senza precedenti per la Marvel di sviluppare il proprio marchio mediante l'accesso alla grande organizzazione mondiale di Disney". Secondo l'accordo, Disney acquisira' la proprieta' della Marvel compresi i suoi oltre 5.000 personaggi.
Perlmutter supervisionera' la proprieta' Marvel e lavorera' direttamente con la Disney per costruire e integrare ulteriormente le proprieta' della Marvel. I Consigli di Amministrazione di Disney e Marvel hanno ciascuno approvato la transazione, che e' soggetto ad autorizzazione dell'Antitrust. L'accordo ora richiede l'approvazione degli azionisti di Marvel.
Ma cosa significa per i lettori tutto questo? Cosa dovranno aspettarsi per il futuro? Beh, la risposta è presto detta, abbiamo un esempio che calza alla perfezione la Warner/Dc Comics, qualche decennio fa la Warner Bros (famosa per Bugs Bunny, Duffy Duck e tutti i Looney Toons) acquistò la Dc Comics (che pubblica in mezzo mondo i fumetti di Superman, Batman, Wonder Woman, Flash e qualche altro migliaio di personaggi). Quindi possiamo aspettarci il lento passaggio di tutti i progetti cinematografici e televisivi (soprattutto serie animate direi) nelle mani dei marchi Disney e il lento passaggio di serie a fumetti Disney che ora sono sotto altri Brand (Boom Studio per dirne una) alla Marvel. E' possibile l'incontro in cross-over tra alcuni personaggi della Marvel e quelli Disney un pò più a tema (vedi Kim Possible, Gargoyles, Buzz Lightyear, Gli Incredibili). Per il resto staremo a vedere.

Articolo spostato su http://spaghettihero.99k.org/2009/09/01/la-disney-acquista-la-marvel-ma-cosa-significa/
Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.