HOME BLOG FUMETTI CHARACTERS ARTICOLI REGOLE CONTATTI LINK RICERCHE MERCHANDISING

lunedì 27 luglio 2009

I film Disney verranno venduti in formato microSD

Disney sarà la prima major cinematografica a vendere i film in formato microSD. Dal prossimo autunno, in Giappone, titoli come "Pirati dei Caraibi" o i cartoni animati della Pixar sanno disponibili sia in versione DVD che micro-SD. Inizialmente le confezioni conterranno entrambi i supporti, con un aggravio sul prezzo di listino di circa 1.000 yen (11 dollari) - un film nuovo normalmente costa 4935 yen (53 dollari).
L'idea è quella di consentire la riproduzione video non solo domestica, ma anche su smartphone e lettori multimediali portatili senza alcuna limitazione.
Sotto il profilo della redditività la mossa di Disney potrebbe dimostrarsi vincente, soprattutto considerando il fatto che la formattazione su più formati è quasi a costo zero. Insomma, quegli 11 dollari di differenza, rispetto alla confezione con il solo DVD, sono senza dubbio un margine altissimo.

Superman Red Son diventerà un Motion Comic

La DC Comics, dopo i Motion Comics di Watchmen e Batman, porta anche Superman nel mondo dei fumetti 2.0. Al Comic-Con di San Diego è stato presentato il trailer di Superman: Red Son, tratto dal fumetto di Mark Millar.
In Superman: Red Son si immagina cosa sarebbe successo se l’uomo d’acciaio, anziché negli Stati Uniti, fosse atterrato nella Russia comunista. L'uomo del domani si troverà a dover combattere la povertà, la fame e le malattie del mondo divenendo prima il nuovo leader del popolo Russo e poi un pò alla volta dell'intero pianeta eccetto gli USA. Luthor diventa il resposanbile per il governo americano di uccidere l'uomo d'acciaio. Wonder Woman l'amante e possibile compagna di Superman, mentre Batman diventa un terrorista anarchico che vuole distruggere il nuovo ordine mondiale secondo lui corrotto. Il fumetto è stato recentemente ripubblicato da Planeta De Agostini.
Tra i nuovi DC Motion Comics disponibili su iTunes prossimamente ci saranno anche Batgirl: Year One e Batman: Black and White Collection 2.

Trigger chiude in anticipo

La miniserie Trigger scritta da Ade Capone e pubblicata da Star Comics doveva giungere alla naturale conclusione dopo sei numeri. Nella newsletter del distributore Star Shop indirizzata alle fumetterie è stato comunicato che la serie chiude in anticipo con il numero 4. Il motivo ufficiale di questa decisione: le scarse vendite dell'albo.
Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.