HOME BLOG FUMETTI CHARACTERS ARTICOLI REGOLE CONTATTI LINK RICERCHE MERCHANDISING

giovedì 2 luglio 2009

I Gonnies, voci di un sequel che racconterà della nuova generazione

Le voci di un possibile seguito de I Goonies, film che ha segnato un'intera generazione, si erano più volte fatte vive nel corso degli anni, senza portare tuttavia mai a nulla di concreto. Ora è Chris Columbus, sceneggiatore del film originale, a riaccendere la speranza con una sua dichiarazione.
Impegnato nella realizzazione del suo nuovo film Percy Jackson & The Olympians: The Lightning Thief, Columbus, parlando con uno dei suoi attori Joe Pantoliano (interprete di Francis Fratelli in I Goonies) ha scoperto che Donner sta cercando di riunire il cast. "[Pantoliano] ha detto che Richard Donner gli ha parlato sei mesi fa di un sequel. Penso che l'unico modo in cui possa essere fatto è che i bambini siano diventati dei genitori e che i loro figli diventino i nuovi Goonies. Penso che i due fratelli siano ancora vivi e stiano bene in questo modo possono essere ancora presenti nel film. Si tratta solamente di vedere se riusciranno a ricreare o meno quell'idea".
Nel film originale un gruppo di bambini abita nel Goon Docks e racconta della loro avventura nella ricerca del tesoro del pirata One-Eyed Willie nelle caverne situate sotto la città. Columbus vede come uno dei problemi maggiori il fatto che dei ragazzi d'oggi si stacchino dalla loro Playstation per andare fuori a giocare. "Non so se sarebbe più possibile. Forse se tutti i genitori nel nuovo Goonies vietano ai ragazzi di navigare in internet, potrebbe essere la trama. Non puoi andare da nessuna parte vicino ad un cellulare o ad un computer. Penso che le avventure siano online".
L'intero cast si era di recente riunito per festeggiare i vent'anni della rivista Empire e in quell'occasione anche Corey Feldman aveva detto che sperava la riunione avrebbe ispirato il regista Richard Donner (Superman, Arma Letale) e il produttore Steven Spielberg per la realizzazione del sequel.

Bluewater Productions dedicherà un fumetto a Michael Jackson

Per ricordare al meglio la grande pop-star la casa editrice Bluewater Productions ha annunciato di pubblicare ad ottobre un fumetto tutto speciale, un vero e proprio libro-tributo dove verranno ripercorsi i momenti più importanti della sua carriera, sin dall’esordio sul palcoscenico all’interno del gruppo noto come i Jackson 5!
Il lavoro è stato affidato alle matite di un disegnaore italiano, Giovanni Timpano e ai testi di Wey-Yuih Loh. Darren G. Davis, il presidente della casa editrice ha dichiarato: E’ il giusto omaggio per una star che ha composto la colonna sonora di tante vite, compresa la mia. Proveremo a creare una storia bilanciata che mostrerà le tante sfaccettature di Michael Jackson: genio musicale, icona mondiale, persona complessa e sensibile.

King of Thorn sarà un film

Il manga King of Thorn di Yuji Iwahara avrà una controparte animata. La notizia proviene dal sito web dello studio Kadokawa Pictures, che presenta una lista di film, tra cui figura anche King of Thorn.
La regia sarà affidata a Kazuyoshi Katayama (Appleseed, The Big O) e Hiroshi Yamaguchi (Bastard!!, Blue Submarine No.6).
Il characters design verrà curato da Hidenori Matsubara (Ah! My Goddess!), mentre il design dei mostri da Kenji Andou.
King of Thorn narra di un gruppo di 160 persone che vengono ibernate con la speranza che possano sopravvivere a un terribile virus che si sta implacabilmente diffondendo nel mondo e che trasforma la gente in pietra.
Al risveglio, questi "miracolati" dovranno affrontare però una situazione angosciante: non sanno quanto tempo è passato dalla loro incubazione, non sanno perchè la clinica è in stato di totale abbandono, e soprattutto devono difendersi da un gruppo di mostri che si trova nel luogo e che comincia ad attaccarli trucidandoli, e, come se non bastasse, da quando si sono risvegliati il virus ha ricominciato a diffondersi nei loro corpi, e quindi per trovare tutte le risposte alle loro domande dovranno iniziare una disperata lotta contro il tempo.

On-line il bando 'Lucca Project Contest 2009'

E' on-line, sul sito ufficiel di Lucca Comics and Games, il bando di 'Lucca Project Contest 2009'. Ormai giunto al quinto anno, il concorso ha riservato nel tempo piacevoli sorprese.
Dopo un fruttuoso rapporto con Panini Comics, che ha dato vita ai primi albi del concorso, Ford Ravenstock, Specialista in suicidi, Il Cimitero dei Calamari e Aelis, ecco l’accordo triennale tra Lucca Comics & Games e Edizioni BD, già da ora al lavoro sul volume contenente il vincitore dell’edizione 2008, ovvero Pan di Elia Morettini e Vanessa Cardinali, nonchè le due menzioni speciali: Storie di fantasmi cinesi, di Isabella Mazzanti e Valentino Sergi e Luoghi Comuni di Gabriele Peddes.
Innovazioni anche nel campo dell’iscrizione al concorso: sul sito di Lucca Comics & Games verrà creato, entro il mese di luglio, un apposito spazio dove i concorrenti, oltre a spedirli via posta, potranno caricare i contenuti del progetto editoriale.
Il bando, articolato in 17 punti, è scaricabile dal sito http://lucca09.luccacomicsandgames.com
La scadenza per la consegna delle opere è fissata al 25 settembre 2009.
Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.