HOME BLOG FUMETTI CHARACTERS ARTICOLI REGOLE CONTATTI LINK RICERCHE MERCHANDISING

giovedì 23 aprile 2009

Fiordiluna – fumetto online

Vi segnaliamo una bella storia breve a fumetti che è stata presentata al premio per esordienti di Mantova Comics and Games.
La storia scritta e disegnata da Massimo Poli si chiama Fiordiluna, si tratta di 8 tavole che potete leggere al seguente indirizzo
http://www.paintblog.net/fiordiluna-%e2%80%93-fumetto-online-773.html

Comic Sans - Todd Klein analizza l'origine del font

Il Comic Sans (qui sopra in tutto il suo splendore) è il font più odiato tra gli appassionati di fumetto ed esperti di calligrafia e design nonché tra i più diffusi grazie alla sua presenza tra i font di Microsoft Word e al suo utilizzo da parte di chiunque voglia dare un aspetto fumettoso alle proprie creazioni, si tratti di fumetti, volantini, magliette o quant’altro.
Negli scorsi giorni in rete si è fatto un gran parlare del suo autore, Vincent Connare, designer che lo creò per la Microsoft ispirandosi a due font in particolare: quello ideato da John Costanza per Il ritorno del cavaliere oscuro e quello ideato da Dave Gibbons per Watchmen. Intervistato dal Wall Street Journal, Connare difende la sua creazione sostenendo che sia chi lo ama sia chi lo odia non capisce un granché di lettering.
Todd Klein, pluripremiato letterista americano con decenni di esperienza alle spalle, coglie l’occasione per analizzare il font sul proprio blog, paragonandolo ai font di Watchmen e Il ritorno del cavaliere oscuro, sottolineando alcuni problemi della creatura di Connare come ad esempio la mancanza di una versione Italic dell’intero font o le proporzioni sballate tra alcuni caratteri. Trovate l’analisi breve ma edificcante qui, una piccola lezione di design che sono sicuro potrà interessare sia i curiosi che i disegnatori e creativi che si aggirano tra i nostri lettori.

Andrea Plazzi e l'origine di Graphic Novel

Andrea Plazzi si lancia in uno splendido approfondimento sul termine graphic novel, potete leggere l'articolo al seguente indirizzo:

http://andreaplazzi.wordpress.com/2009/04/20/il-fantasma-del-fumetto/

Fumetto on-line su Spock di Star Trek

E’ leggibile online sul sito di Wired una breve storia dedicata al Dr. Spock, storico personaggio amatissimo dai fan di Star Trek interpretato da Leonard Nimoy che tornerà nell’atteso film diretto da J. J. Abrams.
Il fumetto, disegnato da Paul Pope, funge da brevissimo prequel per la pellicola e ci mostra qualche anticipazione della storia personale di Spock. Lo potete leggere qui. Buona lettura.

Reggiseno devia proiettile: salva

Una donna di Detroit, negli Usa, deve la sua vita al rinforzo metallico del suo reggiseno, che ha attenuato l'impatto di un proiettile sparato da un rapinatore che stava svaligiando l'appartamento dei suoi vicini di casa. "Il proiettile ha colpito ugualmente la vittima ma con impatto minore; la sua ferita non è grave", ha spiegato un poliziotto. I responsabili della rapina sarebbero dei 18enni, ricercati dalle forze dell'ordine di Detroit.
La donna, che ha 57 anni, era stata testimone involontaria del tentativo di un gruppo di uomini di entrare nell'abitazione del suo vicino di casa. Non appena uno dei rapinatori l'aveva vista aveva sparato un colpo d pistola contro di lei.
"Il reggiseno mi ha salvato la vita", ha poi scherzato la donna di 57 anni mentre veniva soccorsa dal personale paramedico intervenuto sul posto. La figlia della donna ha poi spiegato che le uniche ferite riportate dalla madre sono state quelle di un vetro che si è rotto nell'impatto con il proiettile sparato dai malviventi.
Il sito ClickOnDetroit.com è riuscito a intervistare la vittima del tentato omicidio una volta dimessa dal pronto soccorso. "Cosa dire? Mi sa che dovrò comprare altri reggiseni di questo modello!", ha scherzato la 57enne.
Di certo possiamo dire che abbiamo scoperto quale marca di reggiseno acquistano le supereroine:)
Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.