HOME BLOG FUMETTI CHARACTERS ARTICOLI REGOLE CONTATTI LINK RICERCHE MERCHANDISING

mercoledì 25 marzo 2009

Pompiere vestito da Uomo Ragno salva bambino

Un bimbo autistico thailandese che minacciava di buttarsi da un balcone è stato tratto in salvo da un pompiere travestito da Spiderman.
Teatro dell'insolito episodio, una scuola speciale di Bangkok dove uno degli alunni, un bimbo di 8 anni, si era seduto su un davanzale al terzo piano e non ne voleva sapere di rientrare, scatenando le preoccupazioni di docenti, alunni e genitori.
La madre ha dunque informato la polizia che il piccolo è un appassionato di super-eroi e fumetti: detto fatto, uno dei pompieri è rientrato alla stazione e poco dopo è tornato travestito dal popolare 'uomo ragno'. "E il bimbo immediatamente gli si è buttato tra le braccia con un sorriso", ha raccontato un agente di polizia.
Il vigile del fuoco ha più tardi spiegato che utilizza la tuta da Spiderman per animare le esercitazioni anti-incendio.
Il nostro simpatico arrampicamuri non è la prima volta che esce dai fumetti per salvare una vita, infatti nell'autunno del 2007 un bambino vestito da Uomo Ragno salvò una neonata dalle fiamme di un incendio.

Il nuovo Cartoons on the Bay punta sul multimediale

Rapallo, Portofino e Santa Margherita Ligure ospiteranno dal 2 al 5 aprile la 13esima edizione di Cartoons on the Bay, il Festival Internazionale dell’Animazione Televisiva e Multimediale, promosso da Rai ed organizzato da Rai Trade in collaborazione con Rai Fiction, con il contributo del Sistema Turistico Locale Terre di Portofino. «È un Festival colmo di spunti interessanti che sta diventando grande, segna l’ “adolescenza” di Cartoons on the Bay arrivato al tredicesimo anno grazie alla forza e all’impegno della Rai», spiega Carlo Nardello, Amministratore Delegato di Rai Trade.«La nostra presenza nel Festival - continua Nardello - oltre a quella di Rai Fiction e Rai Cinema è una grande opportunità per il cinema italiano che si sta distinguendo nel panorama internazionale anche per quel che riguarda il mondo dell’animazione. Quest’edizione si arricchisce anche della presenza di Roberto Genovesi come nuovo Direttore Artistico: un esperto del settore riconosciuto a livello internazionale. Un grande spazio è stato dedicato ai prodotti educativi, tra questi ad esempio il cartoon che cerca di prevenire il fenomeno della prostituzione fra le ragazze cubane, un mezzo importante per parlare ai più giovani di temi sociali».
Record di iscrizioni, 405 programmi da 45 Paesi, per l’edizione 2009 di Cartoons on the Bay che vanta molte novità, a cominciare da un nuovo Direttore Artistico: Roberto Genovesi, giornalista, scrittore, sceneggiatore di fumetti e cartoni animati, autore televisivo ed esperto di narrativa fantastica e videogiochi. Cambia anche la collocazione del Festival che si terrà quest’anno nella splendida cornice del Golfo del Tigullio, fra Rapallo, Santa Margherita Ligure e Portofino.
L’edizione 2009 del Festival ha inoltre ricevuto una Medaglia del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, un riconoscimento che attesta l’alto valore culturale della manifestazione e che ratifica il ruolo di primo piano di Cartoons on the Bay nel mondo dell’animazione nazionale ed internazionale.
Importanti novità riguardano anche il concorso ed il programma del Festival che quest’anno si apre anche all’animazione multimediale.Con le nuove categorie di serie Tv dedicate a Tween e Young Adults, ma soprattutto Progetto Crossmediale ed Animazione Interattiva, Cartoons on the Bay si apre a tre nuovi settori dell’animazione: fumetto, videogiochi e multimedia. A questi aspetti sarà dedicato inoltre un fitto calendario di eventi con mostre di tavole a fumetti, show reel di prodotti multimediali e videogiochi.
Altra novità è il Pink Day: l’intera giornata del 3 aprile verrà infatti dedicata a tematiche e prodotti destinati al pubblico delle bambine e delle ragazze. Novità sottolineate anche da Alba Calia, Vice Presidente di Rai Trade: «Cartoons on the Bay ha saputo raccogliere il cambiamento dei tempi allargandosi al mondo dei videogiochi che possono essere uno strumento educativo di forza straordinaria. Sono molto contenta anche per la decisione di inserire una giornata dedicata alle ragazze, il Pink Day, perchè quando ho iniziato ad occuparmi di cartoni animati i personaggi proposti erano quasi sempre maschili, oggi le cose sono cambiate ma non dobbiamo dimenticare che il molti Paesi i diritti delle donne sono ancora un grande problema. Un ringraziamento speciale a Moni Ovadia -conclude Calia- autore della nuova sigla del Festival».
A decretare i vincitori della 13esima edizione del Festival Internazionale dell’Animazione Televisiva e Multimediale sarà la Giuria composta dalla statunitense Alice Cahn, Vice Presidente di Cartoon Network, Jens Opatz, executive creative producer del canale tedesco Ki.ka, Luis Alberto Gonzalez Nieto, Vice Presidente dell’Istituto Cubano di Arte ed Industria Cinematografica, il critico e autore di programmi tv Andrea Piersanti e Vicenzo Cerami, poeta, scrittore, sceneggiatore.
I vincitori del Concorso Internazionale dell’Animazione Televisiva e Multimediale riceveranno i Pulcinella Awards 2009 nel corso della Cerimonia di premiazione condotta da Lorena Bianchetti, sabato 4 aprile all’Auditorium delle Clarisse di Rapallo. Ospite musicale della serata sarà Grazia Di Michele che interpreterà tre brani di cui due dedicati al tema dei bambini di cui uno, presentato in anteprima assoluta, tratto dal nuovo album di prossima uscita con l’etichetta Rai Trade.
Saranno presenti alla cerimonia anche Enzo D’Alò e Vincenzo Cerami.Verranno, inoltre, consegnati i Pulcinella Awards alla Carriera 2009 a Yoshiyuki Tomino e ad Annette Tison e Talus Taylor ed i Pulcinella Awards Studio dell’Anno 2009 alla Sunrise e a Musicartoon: Tomino, il creatore di «Gundam», riceverà il Premio alla Carriera proprio nel 30° anniversario della nascita del famosissimo robot antropomorfo. Annette Tison e Talus Taylor, creatori dei «Barbapapà», riceveranno invece il Pulcinella Award alla Carriera in occasione dei 40 anni dalla nascita del loro celebre personaggio. Sarà Takayuki Yoshii, Presidente dello studio giapponese Sunrise, noto per la serie Gundam, a ritirare il premio. Studio dell’Anno Italiano è Musicartoon, realizzatore delle serie italiane di successo «Le avventure di Hocus&Lotus» e «Antonio e la Banda dei Giardinetti».La nuova direzione artistica di Cartoons on the Bay ha istituito il Pulcinella Award alla Nazione, riconoscimento alla produzione di animazione del Paese. Cuba riceverà il Pulcinella Award.
La manifestazione, illustrata dalla sigla realizzata dallo Studio dell’Anno Musicartoon sulla musica del maestro Moni Ovadia, offre, inoltre, interessanti appuntamenti per gli operatori del settore conferenze, incontri con autori, registi, produttori e responsabili televisivi italiani e stranieri.

Iron Man VS Bruce Lee - Video



Eccovi uno splendido video realizzato con le action figures e tanta post-produzione che mostra l'incredibile combattimento tra il mitico Bruce Lee e il corazzato Iron Man.

Alyssa Milano in Ghostbusters: The Video Game

Gli italiani la conoscono perché star di telefilm cult come "Melrose Place", e "Streghe" e quelli con buona memoria se la ricorderanno nella sit-com "Casalingo superpiù" in cui era la figlia di Tony Danza, ora Alyssa Milano ritorna con un progetto speciale.
A giugno uscirà "Ghostbusters: The Video Game", un videogioco che ricrea le situazione del film-cult del 1984. Con Alyssa, nei panni dell'archeologa Ilyssa Selwyn, i membri storici Bill Murray (dottor Peter Venkman), Dan Aykroyd (Raymond Stantz) e Harold Ramis (Egon Spengler).
Ai fan del film non sarà sfuggita l'assenza di Sigourney Weaver, che interpretava Dana Barrett. A quanto pare l'attrice è stata contattata in un primo momento e ha rifiutato di far parte del progetto, ecco perché è stata inserita nel cast Alyssa Milano. Successivamente Sigourney avrebbe cambiato idea ma a quel punto la produzione aveva già chiuso il progetto e ha risposto negativamente alla richiesta della star di Hollywood.
Nel gioco Alyssa è una esperta dell'antico popolo dei Sumeri e si reca a New York, come ospite dell'esibizione "World of Gozer" al Natural History Museum. Da questo momento una serie di inaspettati eventi movimentano l'esistenza della bella archeologa la quale si vedrà affiancata dai tre coraggiosi eroi acchiappafantasmi.


In occasione del 25esimo anniversario dell'uscita del film ("Ghostbusters" e "Ghostbusters II" hanno incassato 500 milioni di dollari in tutto il mondo) si moltiplicano le iniziative per celebrare la pellicola: dai giocattoli ai fumetti fino al videogame che sarà sia in versione Microsoft XBox360 che Nintendo Wii.
Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.