HOME BLOG FUMETTI CHARACTERS ARTICOLI REGOLE CONTATTI LINK RICERCHE MERCHANDISING

martedì 17 marzo 2009

Harlin smentisce regia Favreau ne i Vendicatori

Non è un mistero che Jon Favreau, oramai noto come “il regista di Iron Man”, sogni da tempo la possibilità di dirigere The Avengers, il cine-comic che ammasserà in un'unica pellicola una concentrazione elevatissima di supereroi della Marvel.
Finora quello di Favreau sembrava destinato a rimanere per l’appunto un sogno, causa problemi di schedules, ma ora che l’uscita del film è slittata di un anno (dalla metà del 2011 al 4 maggio del 2012), il regista potrebbe riuscire a dirigerlo subito dopo aver terminato il suo impegno con Iron Man 2.
Ancora in alto mare è invece il progetto nel cassetto di un altro regista, il finnico Renny Harlin: da tempo circolano voci riguardanti il sequel del suo titolo più celebrato, Long Kiss Goodnught, uscito in Italia con il più conciso Spy.
Voci che però Harlin ha smentito durante il tour promozionale di 12 Rounds, sostenendo che se è vero che il soggetto è bello che pronto nella sua testa, nulla di concreto esiste al momento su questo progetto.

Crea il tuo supereroe con The Hero Factory

The Hero Factory è un servizio molto simile a Marvel Create Your Own Superhero che avevamo recensito tempo fa su questo blog.
Da come avrete facilmente intuito, si tratta di un servizio in linea gratuito, che permette di creare in tutta facilità il nostro supereroe da copertina di fumetto, proprio come quelli dei fumetti Americani della Marvel.
Beh, se vi siete appassionati al genere, allora non potrete fare a meno di apprezzare anche The Hero Factory! L’applicazione è basata interamente su Flash e funziona più o meno così: si parte da un modello di base (maschile o femminile), e poi si aggiungono man mano i vari componenti. Una volta ultimato il lavoro, potrete scegliere di stamparlo o di scaricare l’immagine sul computer in formato jpg.
Dando libero sfogo alla mia fantasia, è venuto fuori il samurai mascherato che potete ammirare nella foto, e devo dire che al di là del risultato finale, mi sono divertito veramente tantissimo durante la fase di costruzione del personaggio.

Concorso Data Comics

Palazzo Granaio e Soggetti in Movimento, con il contributo di Fondazione Comunitaria Nord Milano, presentano Data Comics, concorso di arti visive e letterarie che punta l'obbiettivo sugli autori emergenti dell'ottava arte, il fumetto. Data Comics prende avvio dalla felice esperienza di Comics' Palace - il festival dei Web Comics, giunto quest'anno alla seconda edizione.
Il tema del concorso sarà Now! Forward and rewind. Passato presente e futuro del territorio - Traiettorie individuali e trasformazioni globali. Potranno partecipare al concorso disegnatori, sceneggiatori e fumettisti non professionisti, presentando strisce, tavole e fumetti brevi autoconclusivi.
Data Comics istituisce tre categorie di concorso: "Miglior storia originale (sceneggiatura)", "Miglior disegnatore" e "Miglior fumetto".
La giuria sarà composta da un trio di autorevoli professionisti del fumetto: la sceneggiatrice Paola Barbato, il disegnatore Claudio Sciarrone e il cultore ed editore Lucio Staiano.
Il premio del concorso consisterà nella realizzazione di un dvd multimediale in cui verranno presentati biografia e opere dei vincitori, oltre a un making of e interviste del loro lavoro.
Sarà inoltre pubblicato un catalogo con tutte le opere in mostra durante l'evento Comics' Palace 2009.
La premiazione avverrà il 25 aprile 2009 presso Palazzo Granaio, all'interno di Comics' Palace 2009.
Maggiori informazioni e scheda di adesione (completa di regolamento) sono disponibili sul sito dell'evento, http://www.dataart.it/

Niente Spider-man 4 senza Kirsten Dunst

In attesa che esca il suo Drag me to Hell, Raimi si è messo duramente al lavoro su Spider-Man 4, in previsione dell'annunciata uscita per il 2011.
Al momento sta definendo la storia del quarto atto, con relativi villains, non escludendo nemmeno la possibilità di attingere alle creazioni post-Stan Lee. Raimi conta di riuscire a coinvolgere Kirsten Dunst nel progetto: la sta ad ogni modo inserendo nella vicenda, perchè “La serie non sarebbe la stessa senza di lei”.
Pare invece smentita la notizia che dava la Columbia al lavoro contemporaneamente sul quarto e quinto capitolo. Sam è infatti al momento dedicato solo e unicamente al quarto.

Copertina di Tintin venduta a 372.000 euro

A quanto pare l'asta record di Superman è già stata battuta e niente meno che da Tintin, di cui la tavola della copertina originale di un albo è andata oltre le aspettative.
Artcurial ha battuto per 372.000 euro la copertina dell'avventura di Tintin, Il Granchio d'Oro del 1942.
Il disegno, che vedete qui accanto nella stampa dell'albo, ha un formato di 42x31 centimetri, poteva tranquillamente arrivare anche a 400.000 euro.
Il record resta, per ora, alla copertina di Tintin in America, del 1932, aggiudicata per 780.000 euro.
Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.