HOME BLOG FUMETTI CHARACTERS ARTICOLI REGOLE CONTATTI LINK RICERCHE MERCHANDISING

mercoledì 14 gennaio 2009

I SAURINI conquistano i bambini!

Sembra proprio questo il motto più adatto per descrivere il gradimento del pubblico verso il nuovo cartone animato prodotto dalla ANIMUNDI insieme a RAIFICTION e andato in onda al mattino, con due episodi, dalle 7,25 alle 7,50 su Raidue dal 3 al 19 Novembre scorso. La storia parla di cinque cuccioli di dinosauro – Saro, Ranu, Stego, Bronto e Nunzy - alla ricerca dei loro genitori scomparsi e finiti da qualche parte nel Tempo. Affrontando tante avventure a spasso per il pianeta grazie ai meteoriti neri – vere e proprie macchine del tempo giurassiche – devono riuscire nell’eroica impresa di ritrovare le loro mamme e i loro papà.
I numeri di questo grande successo, per una serie tv assolutamente nuova e in prima visione, parlano di uno share medio intorno al 10% (oltre 500.000 ascoltatori) con picchi di ascolto prossimi al 12% (oltre 600.000 spettatori). I SAURINI è stato il cartone animato con lo share più alto - durante tutta la sua programmazione - rispetto a tutti i cartoni presenti con esso nel contenitore CARTOON FLAKES di Raidue, che annoverava titoli Disney del calibro di ”Winnie Pooh & Tigro” e “Manny tuttofare”. E’ stato il cartone più visto in assoluto dai bambini in target 4-7 anni con uno share del 41,62%. Tra le bambine dello stesso target si riscontra un incredibile 50,70% di share (una bambina su due dell’intera platea televisiva) ed un altrettanto sorprendente 33,78% nel target 8-14 (1 su 3 dell’intera platea televisiva) con valori che hanno raggiunto il 42,86%. Questo a riprova di come il prodotto possa considerarsi a tutti gli effetti trasversale al target di riferimento (4-7 anni) grazie alle caratteristiche dei personaggi, alla qualità del disegno e alla struttura narrativa delle storie che hanno appassionato anche gli spettatori più grandi. Un prodotto che sembra proprio mettere d’accordo tutta la famiglia se anche il 18% degli adulti tra i 35 e i 44 anni hanno guardato i SAURINI.
Conseguenza di questo successo anche la programmazione della serie su RAI GULP (canale free del Digitale Terrestre presente anche sulla piattaforma SKY) dallo scorso 14 Dicembre con ben 3 appuntamenti durante la mattinata, dalle 7 alle 11 tutti i giorni della settimana compreso il sabato e la domenica.
C’è anche un bel sito all’indirizzo www.isaurini.com, dove poter approfondire la conoscenza dei nostri piccoli eroi, con giochi, immagini da scaricare, canzoni da sentire e curiose notizie sui dinosauri. Mentre il portale per i bambini della RAI – JUNIOR – www.junior.rai.it – ospita i SAURINI dedicandogli divertenti puzzle, giochi di memoria e gli episodi da visionare in streming andati in onda su Raidue.
E ancora tante novità, come la prossima distribuzione in DVD della serie con tante prese per i più piccoli ed un film nuovo di zecca dove i bambini vedranno i saurini come non li hanno mai visti: indossando dei graziosi occhialini, diventeranno in 3D!

Ed è per tutto questo che anche i SAURINI… amano i bambini!

Le novità di Mega 139 mentre scaricate gratis Mega 137

Anche questo mese è disponibile nelle fumetterie il nuovo numero di Mega, con tutte le anticipazioni sulle novità in uscita nei prossimi mesi. Diamo un’occhiata al suo contenuto leggendo il comunicato:

È disponibile nelle migliori fumetterie il numero 139 (gennaio 2009) di Mega, il mensile delle novità. In occasione dell’ormai imminente arrivo nelle sale cinematografiche dell’attesissimo lungometraggio diretto da Zack Snyder, Planeta DeAgostini Comics dà alle stampe una nuova edizione di Watchmen - Edizione Assoluta, il capolavoro di Alan Moore e Dave Gibbons, ora arricchito da una nuova copertina.

Mega 139
16,5×23,6, S, 144 pp, col. € 1,20

Una chiacchierata con Andrea Mutti, autore di Nathan Never, Crimini Finanziari e La Sindrome di Caino.
MechABC, la rubrica dedicata all’universo degli anime giapponesi, questo mese incentrata sui mitici robottoni anni ‘80.
The Essential: Booster Gold, seconda parte di un’approfondita biografia sull’eroe proveniente dal futuro, protagonista di 52 e della sua nuovissima serie personale realizzata da Geoff Johns e Dan Jurgens.
E inoltre: tutte le novità di fumetti, giochi, action figures, gadget, videogame e dvd dei prossimi mesi; Rileggendo (Detroit Metal City di Wakasugi Kiminori); Question Time (David Hernando risponde alle domande dei lettori sui progammi editoriali di Planeta DeAgostini); Aracnostrips (le strisce inedite di Spider-Man del 1987 realizzate da Stan Lee e Larry Lieber); Parola di Libraio (Salvatore Lamonica di Alastor Milano Fumetto - Milano) e molto altro!

Segnaliamo inoltre che da questa settimana è possibile scaricare dal nostro sito il PDF di Mega n.137, con tutte le novità in uscita a gennaio degli editori distribuiti in esclusiva da Alastor: http://www.alastor.biz/public/mega/mega_public/mega_137.pdf

Full Metal Alchemist, annunciato il team di animazione

Mancano tre mesi al debutto della nuova serie animata di Full Metal Alchemist e lo studio Bones, che in passato ha curato l’animazione della prima serie, ha già annunciato i nomi che andranno a comporre il team preposto alla realizzazione della seconda serie dedicata al manga di Hiromu Arakawa.
A darne conferma è lo stesso team director Yasuhiro Irie che, in un’intervista al magazine Kadokawa Shoten, si dimostra più che entusiasta del lavoro svolto fino a questo momento. Irie fa anche notare che questo sarà il primo lavoro dello studio Bones ad essere realizzato nei nuovi impianti della D Studio, dove stanno già reclutando le voci per i doppiatori.

Asterix continuerà le sue avventure anche dopo la morte di Uderzo

Il disegnatore francese Albert Uderzo, 81 anni, creatore insieme allo scomparso Renè Goscinny delle avventure del popolare guerriero gallo in perenne lotta contro i romani, ha autorizzato, con atto formale, l’uscita della serie a fumetti anche dopo la sua morte. Uderzo, figlio di genitori italani, ha ceduto al gruppo editoriale Hachette Livre l’autorizzazione a proseguire le pubblicazioni di Asterix all’infinito, con i disegni e le sceneggiature affidate ad altri autori.
La notizia è stata pubblicata dalla rivista specializzata «Livres Hebdo», che ne parla in un articolo riportando indiscrezioni di fonte editoriale, ed è stata confermata dalle edizioni Albert-Renè.
Hachette Livre, primo gruppo editoriale francese, ha acquisito nel dicembre scorso il 60% delle quote della casa editrice Albert-Renè, che pubblica gli album a fumetti di Asterix apparsi dopo la morte nel 1977 di Goscinny. Il restante 40% è posseduto da Sylvie Uderzo, la figlia del disegnatore. Anche l’erede di Goscinny, la figlia Anne, ha dato la sua adesione all’operazione, precisando che in un primo momento Albert Uderzo aveva manifestato titubanze e perplessità rispetto all’operazione. Nessuna cifra è stata resa nota circa il valore economico dell’affare.
Intanto, è già in preparazione un nuovo album di Asterix a firma di Albert Uderzo: uscirà il prossimo 22 ottobre in occasione del cinquantesimo anniversario della prima apparizione del fumetto, avvenuta il 29 ottobre 1959 sulla rivista «Pilote». Il nuovo album sarà una raccolta di brevi storie alle quali Uderzo sta lavorando in queste settimane. Si prevede, come tradizione, una prima tiratura di 3 milioni di copie solo per la Francia. Si stima che complessivamente gli album di Asterix abbiano venduto oltre 325 milioni di copie nel mondo, con traduzioni in 107 lingue.
Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.