HOME BLOG FUMETTI CHARACTERS ARTICOLI REGOLE CONTATTI LINK RICERCHE MERCHANDISING

lunedì 30 marzo 2009

Planeta DeAgostini indice il suo Secondo Premio Internazionale del Fumetto

Planeta DeAgostini indice il suo Secondo Premio Internazionale del Fumetto con il proposito di promuovere progetti di qualità e offrire un’opportunità ai nuovi talenti del mondo dei comics.
Il successo della prima edizione del Premio, a cui hanno partecipato più di 170 concorrenti da tutto il mondo, fa ben sperare per il futuro di questo concorso, l’unico a offrire un premio economico davvero consistente (20.000 euro) e, al tempo stesso, la pubblicazione dell’opera vincitrice. Il vincitore, inoltre, firmerà un contratto con la Planeta DeAgostini Comics.
Tutti gli autori, principianti o professionisti, in cerca di un’opportunità potranno presentarsi al Secondo Premio Internazionale del Fumetto Planeta DeAgostini. Le opere possono essere scritte in spagnolo, inglese, francese o italiano e devono avere un minimo di 46 pagine (non esiste un massimo di pagine prestabilito). Le opere devono essere inedite, vale a dire, mai pubblicate in precedenza su alcun tipo di supporto: in formato cartaceo o elettronico, su internet o serializzate su riviste e non devono essere state premiate in altri concorsi o aver partecipato ad altre manifestazioni.
Lo stile, il tema e il genere saranno totalmente liberi. Per la corretta valutazione del progetto non è richiesta l’opera nella sua interezza, ma una sinossi completa di un massimo di due fogli scritti in spagnolo, inglese, francese o italiano, oltre a un minimo di otto pagine di fumetto accompagnate dalla corrispondente sceneggiatura (non sono ammessi bozzetti). Queste pagine dovranno essere presentate già pronte per la stampa, con il lettering (nel caso in cui ci sia), chine e colori (nel caso in cui siano presenti).
Il termine per inviare le opere va dal 31 marzo al prossimo 15 giugno. La decisione della giuria, che sarà inappellabile, verrà resa pubblica alla fine del luglio 2009.

Per Maggiori informazioni andate qui.

domenica 29 marzo 2009

Comicwave: concorso per disegnare Toni respiro

Comicswave è un concorso aperto a tutti i disegnatori appassionati di fumetti e che quest’anno vede come protagonista Toni Respiro, un personaggio ideato da Giuseppe Palumbo.
Inviare entro il 30 aprile i vostri disegni, sketch e studi grafici ispirati a Toni Respiro; i lavori migliori saranno premiati a Livorno durante Italia Wave Love Festival 2009! Giuseppe Palumbo ha gettato le basi per un nuovo personaggio che sarà al centro delle future iniziative legate al fumetto di Italia Wave (e non solo). Il personaggio si chiama Toni Respiro, il suo nome è una delle poche cose che conosciamo. Sappiamo che è un cartografo e antropologo, è un ricercatore di storie, suoni, sapori e racconti in un mondo parallelo al nostro, nel quale le terre si sono sostituite alle acque e i confini si sono invertiti; Toni Respiro è cieco, ma possiede una sorta di ‘terzo occhio’ che gli permette di percepire al di là dei normali sensi.
Chi vuol prender parte al concorso deve semplicemente interpretare l’ idea dell’autore e realizzare graficamente Toni Respiro e il suo mondo, ispirandosi anche ad una mappa immaginaria disegnata da Sergio Ponchione dello Studio Inventari. Toni si muove in un mondo rovesciato, dove il Mediterraneo che è diventato un continente circondato da mari con le sembianze di Italia, Francia, Spagna, Africa, Balcani. Questa sfida è stata organizzata dalla Fondazione Arezzo Wave Italia (fAWI) assieme a Comicon, Repubblica XL e Regione Toscana! Trovate il regolamento ed il bando di concorso sul portale italiawave.com. I vincitori saranno premiati a Livorno durante Italia Wave Love Festival 2009 (16/19 Luglio).

sabato 28 marzo 2009

Tuttocartoni realizzerà un manga su Amici di Maria De Filippi

Il portale Tuttocartoni ha annunciato un progetto, in collaborazione con Haru (guida Supereva Amici), per dar vita ad un fumetto stile manga sulla scuola di Amici. Attualmente non c’è nulla di concreto, la storia non è stata ancora scritta e attendono i suggerimenti degli utenti per scegliere i protagonisti. L’idea di base è quella di ambientare la trama nella classe di Amici. Tutto verrà poi esposto nel loro portale.
Non è la prima volta che Tuttocartoni propone iniziative di questo genere. Ricordiamo il sexy calendario con le supereroine manga, il manga basato sulla vita di Berlusconi e quello su Anna “Tatangelo” Tatashima.

La Marvel Entertainment cerca sceneggiatori

La Marvel Entertainment ha avviato una campagna di reclutamento sceneggiatori allo scopo di portare sullo schermo marchi meno noti (Black Panther, Cable, Doctor Strange, Iron Fist, Nighthawk e Vision ) e rimpolpare alcuni progetti in via di sviluppo, come Iron Man, Capitan America, Thor e Hulk.
Cinque sceneggiatori all'anno lavoreranno specificamente su idee decise dal management della casa, con ovviamente alcuna garanzia che sarà usato. Vedremo se l'operazione darà buoni frutti, anche se questo porterà sicuramente ad un ulteriore inflazionamento dei film tratti da fumetti: fino a quando durerà?

Free Comic Book Day 2009

Anche quest’anno torniamo a parlarvi di Free Comic Book Day, l’evento mondiale che in Italia è stato lanciato da Italycomics!
Questa casa editrice ci fa sapere che dopo il successo dello scorso anno, che ha visto più che raddoppiare il numero delle fumetterie partecipanti, verrà riproposta il 19 maggio 2009 l’idea di un Free Comic Book Day tutto italiano, una giornata del fumetto nel corso della quale le fumetterie potranno cercare di allargare il proprio parco clienti offrendo uno o più fumetti in omaggio.
Dopo il tutto esaurito delle edizioni FCBD di Rocketo e Leoni, Tigri e Orsi quest’anno verrà distribuito per l’occasione il numero 1 di Irridimibile, una nuova serie regolare scritta da Mark Waid con copertina di John Cassaday in edizione esclusiva per il FCBD (prezzo edizione regolare con copertina diversa € 3,00). Questo albo sarà disponibile solo nelle fumetterie partecipanti ed è quindi destinato a diventare un numero da collezione subito dopo il FCBD.
A sostenere questa iniziativa e le fumetterie ci sono anche altri editori. Per adesso sono state confermate: Edizioni Arcadia, ReNoir e ProGlo.

venerdì 27 marzo 2009

Spider-man 4 fa slittare i film degli altri supereroi

Il 6 maggio 2011 è la data decisa per l'uscita di Spider-Man 4, film prodotto dalla Sony Pictures. I fan dei film di supereroi però non sono tutti contenti. L'annuncio, dato a sorpresa qualche giorno fa, è stato infatti accompagnato dalla revisione del calendario delle uscite degli altri film basati sui personaggi Marvel. E le date di Thor e The Avengers sono più lontane di almeno un anno.
Nel caso del film di Thor fino a qualche tempo fa la data di uscita era fissata per il mese di luglio del 2010. Troppo presto se si considera che non si sa neppure chi sarà a vestire i panni del dio del tuono della mitologia nordica. La nuova data di uscita del film è ora il 17 giugno 2011.
Slittamento più ridotto per The First Avenger: Captain America: originariamente previsto per maggio 2011, uscirà invece ill 22 luglio dello stesso anno.
L'anno di ritardo tocca invece a The Avengers, film che presenta il gruppo di supereroi per eccellenza dell'universo Marvel ed è previsto che si agganci direttamente ai due film precedenti. In origine doveva uscire a metà 2011, ma ora la sua data di uscita è il 4 maggio 2012.

Ricapitolando il programma dei prossimi film Marvel è questo:
Iron man 2 — 7 maggio, 2010
Spider-Man 4 — 6 maggio 2011.
Thor — 17 giugno 2011
The first avenger: Captain America — 22 luglio 2011
The Avengers — 4 maggio 2012

Astroboy – The Movie: Trailer



E' stato diffuso il primo trailer completo di Astroboy – The Movie, il film animato prodotto da Imagi Animation (Highlander Vengeance, TMNT, Gatchaman – The Movie). Scritta da Timothy Harris, diretta da David Bowers, con le voci di Kristen Bell, Nicolas Cage, Bill Nighy,Freddie Highmore e Donald Sutherland, la pellicola arriverà nelle sale americane il 23 ottobre 2009.

Marvel supporterà Gazillion con disegnatori e scrittori

Alla Game Developers Conference 09 di San Francisco, è intervenuto il capo del gruppo globale dei media digitali della Marvel, Ira Rubenstein.
Rubenstein ha dichiarato che la Marvel supporterà da molto vicino Gazillion per lo sviluppo di MMO, prestando anche disegnatori e scrittori ufficiali.
Questo grosso sforzo quindi, dovrebbe servire a produrre un titolo online con tutti i personaggi dell’universo Marvel, di qualità superiore agli ultimi usciti.

Big Numbers n. 3 di Alan Moore è leggibile online

Alla fine degli anni ‘80 Alan Moore progettò insieme al disegnatore Bill Sienkiewicz una serie di 12 albi intitolata Big Numbers ambientata in una fittizia cittadina inglese basata su Northampton, città natale di Moore. Dei 12 numeri programmati hanno visto la luce solo i primi 2, fino ad oggi.
Negli scorsi giorni infatti un collezionista delle opere di Moore ha pubblicato online una una copia del terzo numero di cui è venuto in possesso grazie a un’asta su Ebay. Le tavole vinte non sono gli originali ma delle fotocopie di fattura non proprio eccelsa ma che sono certo faranno comunque gola agli appassionati dell’autore inglese. Le tavole le trovate qui.
La serie venne cancellata a causa dell’abbandono di Sienkiewicz che non riuscì a reggere la pressione di un lavoro che chiedeva una particolare attenzione per il dettaglio. Il terzo numero venne completato da un assistente di Sienkiewicz, tale Al Colombia che a quanto pare subì la stessa sorte del suo capo. Buona lettura!

mercoledì 25 marzo 2009

Pompiere vestito da Uomo Ragno salva bambino

Un bimbo autistico thailandese che minacciava di buttarsi da un balcone è stato tratto in salvo da un pompiere travestito da Spiderman.
Teatro dell'insolito episodio, una scuola speciale di Bangkok dove uno degli alunni, un bimbo di 8 anni, si era seduto su un davanzale al terzo piano e non ne voleva sapere di rientrare, scatenando le preoccupazioni di docenti, alunni e genitori.
La madre ha dunque informato la polizia che il piccolo è un appassionato di super-eroi e fumetti: detto fatto, uno dei pompieri è rientrato alla stazione e poco dopo è tornato travestito dal popolare 'uomo ragno'. "E il bimbo immediatamente gli si è buttato tra le braccia con un sorriso", ha raccontato un agente di polizia.
Il vigile del fuoco ha più tardi spiegato che utilizza la tuta da Spiderman per animare le esercitazioni anti-incendio.
Il nostro simpatico arrampicamuri non è la prima volta che esce dai fumetti per salvare una vita, infatti nell'autunno del 2007 un bambino vestito da Uomo Ragno salvò una neonata dalle fiamme di un incendio.

Il nuovo Cartoons on the Bay punta sul multimediale

Rapallo, Portofino e Santa Margherita Ligure ospiteranno dal 2 al 5 aprile la 13esima edizione di Cartoons on the Bay, il Festival Internazionale dell’Animazione Televisiva e Multimediale, promosso da Rai ed organizzato da Rai Trade in collaborazione con Rai Fiction, con il contributo del Sistema Turistico Locale Terre di Portofino. «È un Festival colmo di spunti interessanti che sta diventando grande, segna l’ “adolescenza” di Cartoons on the Bay arrivato al tredicesimo anno grazie alla forza e all’impegno della Rai», spiega Carlo Nardello, Amministratore Delegato di Rai Trade.«La nostra presenza nel Festival - continua Nardello - oltre a quella di Rai Fiction e Rai Cinema è una grande opportunità per il cinema italiano che si sta distinguendo nel panorama internazionale anche per quel che riguarda il mondo dell’animazione. Quest’edizione si arricchisce anche della presenza di Roberto Genovesi come nuovo Direttore Artistico: un esperto del settore riconosciuto a livello internazionale. Un grande spazio è stato dedicato ai prodotti educativi, tra questi ad esempio il cartoon che cerca di prevenire il fenomeno della prostituzione fra le ragazze cubane, un mezzo importante per parlare ai più giovani di temi sociali».
Record di iscrizioni, 405 programmi da 45 Paesi, per l’edizione 2009 di Cartoons on the Bay che vanta molte novità, a cominciare da un nuovo Direttore Artistico: Roberto Genovesi, giornalista, scrittore, sceneggiatore di fumetti e cartoni animati, autore televisivo ed esperto di narrativa fantastica e videogiochi. Cambia anche la collocazione del Festival che si terrà quest’anno nella splendida cornice del Golfo del Tigullio, fra Rapallo, Santa Margherita Ligure e Portofino.
L’edizione 2009 del Festival ha inoltre ricevuto una Medaglia del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, un riconoscimento che attesta l’alto valore culturale della manifestazione e che ratifica il ruolo di primo piano di Cartoons on the Bay nel mondo dell’animazione nazionale ed internazionale.
Importanti novità riguardano anche il concorso ed il programma del Festival che quest’anno si apre anche all’animazione multimediale.Con le nuove categorie di serie Tv dedicate a Tween e Young Adults, ma soprattutto Progetto Crossmediale ed Animazione Interattiva, Cartoons on the Bay si apre a tre nuovi settori dell’animazione: fumetto, videogiochi e multimedia. A questi aspetti sarà dedicato inoltre un fitto calendario di eventi con mostre di tavole a fumetti, show reel di prodotti multimediali e videogiochi.
Altra novità è il Pink Day: l’intera giornata del 3 aprile verrà infatti dedicata a tematiche e prodotti destinati al pubblico delle bambine e delle ragazze. Novità sottolineate anche da Alba Calia, Vice Presidente di Rai Trade: «Cartoons on the Bay ha saputo raccogliere il cambiamento dei tempi allargandosi al mondo dei videogiochi che possono essere uno strumento educativo di forza straordinaria. Sono molto contenta anche per la decisione di inserire una giornata dedicata alle ragazze, il Pink Day, perchè quando ho iniziato ad occuparmi di cartoni animati i personaggi proposti erano quasi sempre maschili, oggi le cose sono cambiate ma non dobbiamo dimenticare che il molti Paesi i diritti delle donne sono ancora un grande problema. Un ringraziamento speciale a Moni Ovadia -conclude Calia- autore della nuova sigla del Festival».
A decretare i vincitori della 13esima edizione del Festival Internazionale dell’Animazione Televisiva e Multimediale sarà la Giuria composta dalla statunitense Alice Cahn, Vice Presidente di Cartoon Network, Jens Opatz, executive creative producer del canale tedesco Ki.ka, Luis Alberto Gonzalez Nieto, Vice Presidente dell’Istituto Cubano di Arte ed Industria Cinematografica, il critico e autore di programmi tv Andrea Piersanti e Vicenzo Cerami, poeta, scrittore, sceneggiatore.
I vincitori del Concorso Internazionale dell’Animazione Televisiva e Multimediale riceveranno i Pulcinella Awards 2009 nel corso della Cerimonia di premiazione condotta da Lorena Bianchetti, sabato 4 aprile all’Auditorium delle Clarisse di Rapallo. Ospite musicale della serata sarà Grazia Di Michele che interpreterà tre brani di cui due dedicati al tema dei bambini di cui uno, presentato in anteprima assoluta, tratto dal nuovo album di prossima uscita con l’etichetta Rai Trade.
Saranno presenti alla cerimonia anche Enzo D’Alò e Vincenzo Cerami.Verranno, inoltre, consegnati i Pulcinella Awards alla Carriera 2009 a Yoshiyuki Tomino e ad Annette Tison e Talus Taylor ed i Pulcinella Awards Studio dell’Anno 2009 alla Sunrise e a Musicartoon: Tomino, il creatore di «Gundam», riceverà il Premio alla Carriera proprio nel 30° anniversario della nascita del famosissimo robot antropomorfo. Annette Tison e Talus Taylor, creatori dei «Barbapapà», riceveranno invece il Pulcinella Award alla Carriera in occasione dei 40 anni dalla nascita del loro celebre personaggio. Sarà Takayuki Yoshii, Presidente dello studio giapponese Sunrise, noto per la serie Gundam, a ritirare il premio. Studio dell’Anno Italiano è Musicartoon, realizzatore delle serie italiane di successo «Le avventure di Hocus&Lotus» e «Antonio e la Banda dei Giardinetti».La nuova direzione artistica di Cartoons on the Bay ha istituito il Pulcinella Award alla Nazione, riconoscimento alla produzione di animazione del Paese. Cuba riceverà il Pulcinella Award.
La manifestazione, illustrata dalla sigla realizzata dallo Studio dell’Anno Musicartoon sulla musica del maestro Moni Ovadia, offre, inoltre, interessanti appuntamenti per gli operatori del settore conferenze, incontri con autori, registi, produttori e responsabili televisivi italiani e stranieri.

Iron Man VS Bruce Lee - Video



Eccovi uno splendido video realizzato con le action figures e tanta post-produzione che mostra l'incredibile combattimento tra il mitico Bruce Lee e il corazzato Iron Man.

Alyssa Milano in Ghostbusters: The Video Game

Gli italiani la conoscono perché star di telefilm cult come "Melrose Place", e "Streghe" e quelli con buona memoria se la ricorderanno nella sit-com "Casalingo superpiù" in cui era la figlia di Tony Danza, ora Alyssa Milano ritorna con un progetto speciale.
A giugno uscirà "Ghostbusters: The Video Game", un videogioco che ricrea le situazione del film-cult del 1984. Con Alyssa, nei panni dell'archeologa Ilyssa Selwyn, i membri storici Bill Murray (dottor Peter Venkman), Dan Aykroyd (Raymond Stantz) e Harold Ramis (Egon Spengler).
Ai fan del film non sarà sfuggita l'assenza di Sigourney Weaver, che interpretava Dana Barrett. A quanto pare l'attrice è stata contattata in un primo momento e ha rifiutato di far parte del progetto, ecco perché è stata inserita nel cast Alyssa Milano. Successivamente Sigourney avrebbe cambiato idea ma a quel punto la produzione aveva già chiuso il progetto e ha risposto negativamente alla richiesta della star di Hollywood.
Nel gioco Alyssa è una esperta dell'antico popolo dei Sumeri e si reca a New York, come ospite dell'esibizione "World of Gozer" al Natural History Museum. Da questo momento una serie di inaspettati eventi movimentano l'esistenza della bella archeologa la quale si vedrà affiancata dai tre coraggiosi eroi acchiappafantasmi.


In occasione del 25esimo anniversario dell'uscita del film ("Ghostbusters" e "Ghostbusters II" hanno incassato 500 milioni di dollari in tutto il mondo) si moltiplicano le iniziative per celebrare la pellicola: dai giocattoli ai fumetti fino al videogame che sarà sia in versione Microsoft XBox360 che Nintendo Wii.

lunedì 23 marzo 2009

Una nuova web-directory del fumetto italiano

Comics Directory, La prima directory italiana del fumettoE' nata una nuova web-directory italiana dedicata al fumetto. Il nome di questo progetto è Comics Directory ed è totalmente gratuito una cosa non e soprattutto interessante, infatti un problema che ben conosce chiunque ha siti di fumetti in Italia è quello del Page Rank molto basso rispetto ai siti stranieri, questo poichè per chi produce contenuti in inglese è molto semplice trovare web-directory tematiche sul fumetto, ma in lingua italiana scarseggiano, quasi a rappresentare il problema della mancanza di cultura del fumetto in Italia.
Comunque lasciando stare le digressioni, l'iscrizione alla web-directory è gratuita ottenendo così la possibilità di proporre, commentare quelli inseriti da altri, votarli, segnalare link errati, aggiungere tag.
Per i siti proposti non c'è obbligo di link di ritorno, anche se logicamente tutte le web-directory lo gradiscono per aumentare il proprio page rank e di riflesso quello di tutti i siti che contiene.
Se siete interessati andate all'indirizzo http://comicdirectory.netsons.org/

Rumiko Takahashi pubblicherà due storie sul numero del cinquantennale di Shonen Sunday

La mitica rivista Shonen Sunday della Shogakukan si appresta a compiere i primi 50 anni di vita e, per celebrare al meglio questo bel compleanno, alcuni autori hanno ben pensato di realizzare delle storie esclusive che appariranno solamente sul numero del 22 aprile (giorno in cui cade il compleanno di Shonen Sunday).
Tra gli autori che si sono mobilitati ci sono due pietre miliari della Shogakukan: Rumiko Takahashi e Mitsuru Adachi! I due autori hanno unito le forze ed hanno realizzato uno specialissimo One Shot dal titolo “My Sweet Sunday”. Ovviamente c’è massimo riserbo attorno alla storia.
Non è tutto però, infatti pare anche che la Takahashi abbia deciso di pubblicare il primo capitolo della sua nuova serie proprio il 22 aprile! Un compleanno davvero ricco quello di Shonen Sunday, non trovate?

Elenco dei premiati a Lucca Animation

Ecco tutti i vincitori del concorso internazionale di cinema d'animazione indetto dal festival Lucca Animation:
  • Il Gran Premio è andato a Skhizein, di Jeremy Clapin (Francia);
  • menzione speciale per Everything will be ok, di Don Hertzfeldt (Usa);
  • premio speciale della giuria a Lilì, di Riho Unt (Estonia);
  • premio del pubblico assegnato a KJFG No. 5, di Alexei Alexeev (Ungheria);
  • premio giuria studenti assegnato invece a Muto, di Blu (Itala).

La giuria era composta da Tommaso Cerasuolo, Hanako Miyata, Barry Purves, Ondrej Svadlena e dal premio Oscar Suzie Templeton.
Per maggiori informazioni, consultare il sito ufficiale.

domenica 22 marzo 2009

I capolavori dell'arte dedicati a Wolverine

Aprile sarà il Wolverine Art Appreciation Month. Per festeggiare i 35 anni del personaggio più amato dopo l'Uomo Ragno la Marvel ha fatto rielaborare alcuni capolavori della storia dell’arte usando come musa Wolverine.
Da Salvador Dalì a Andy Warhol, da Rene Magritte a Vincent Van Gogh, anche il mondo dell’arte riceve il marchio tutto personale di Wolverine che qui di seguito potete ammirare.





Fonte: Washington Post

sabato 21 marzo 2009

Premio per la satira 2009 - Concorso

Liberetà ha indetto la quarta edizione del Premio per la satira 2009, aperto a tutti i disegnatori non professionisti e di tutte le età che intendono cimentarsi con il tema della satira.
I temi di quest'anno sono due:
  1. La crisi e la sfiga. Nel 2001 Berlusconi è andato al governo ed è arrivata la crisi. Colpa dell'11 settembre, si disse. Nel 2008 Berlusconi è riandato al governo ed è scoppiata un'altra crisi. Colpa delle banche, si dice. Non è che qualcuno porta sfiga?
  2. Sicurezza fai da te. Pensionati in bolletta, ladri e scippatori disoccupati. Ora sì che siamo sicuri!

I partecipanti potranno liberamente scegliere uno dei due temi oppure svilupparli entrambi, inviando una sola tavola per ciascun tema.
Redazione LiberEtà: via dei Frentani 4A, 00185 Roma.
+39.06.44481291 - 340.3986082 - http://www.libereta.it/
La scadenza è stata prorogata al 30 settembre 2009. Premi in denaro, mostra e pubblicazione.

Eroico chirurgo continua ad operare mentre ha infarto

Il neurochirurgo Claudio Vitale, 59 anni, è ormai diventato un eroe a Napoli per quanto gli è capitato in sala operatoria all'ospedale Cardarelli. Durante un intervento è stato colto da infarto ma nonostante ciò è riuscito a portare a termine l'intervento salvando il paziente. Anche il dottore è in discrete condizioni.
L'episodio è avvenuto lunedì scorso, e viene raccontato nelle pagine napoletane di Repubblica. "Non potevo abbandonare in un momento delicato", dice Vitale che respinge l'etichetta di "eroe": "Ho fatto solo il mio dovere". Quando è sopraggiunto l'infarto il medico stava operando un anziano paziente affetto da glioblastoma, un tumore al cervello. Vitale ha avvertito un forte dolore al petto, e i suoi colleghi in camera operatoria si sono accorti del malore.
Lo hanno invitato a smettere, ma lui ha rifiutato acconsentendo solo a una brevissima pausa per farsi prelevare un campione di sangue. Le analisi hanno confermato l'infarto in atto, ma anche dopo aver saputo questa notizia Vitale ha deciso di continuare l'intervento.
Mezz'ora dopo essersi tolto il camice verde, il neurochirurgo è stato sottoposto all'angioplastica per liberare la coronaria ostruita. Ora sta bene, e anche il decorso del paziente da lui operato al cervello induce all'ottimismo.

La Liscapaz - festival internazionale del fumetto dal 15 al 17 maggio

Dal 15 al 17 Maggio 2009 si terrà a Termoli, città natale del grande Benito Jacovitti, "La Liscapaz" festival internazionale del fumetto.
"Cuore dell'evento è il premio "Liscapaz", concorso nazionale che vedrà in gara fumetti realizzati dai nuovi talenti di tutta Italia." I migliori verranno pubblicati in un albo che gli organizzatori intendono distribuire alle maggiori case editrici. "Durante i tre giorni della manifestazione si potrà assistere ad un mercato del fumetto, a gare di cosplay, proiezioni, concerti e ad una mostra interamente dedicata al fumetto giapponese. Cornice della manifestazione saranno il Castello Svevo, Piazza S.Antonio e la Galleria Civica d'Arte Contemporanea di Termoli."

Sito ufficiale: http://www.liscapaz.com/

venerdì 20 marzo 2009

Schifidol Puzz accusate di aver intossicato una classe

Un album di figurine, lo 'Schifidol Puzz', ha intossicato sedici alunni in un istituto elementare di Torino. Lo hanno appurato i funzionari dell'Asl, intervenuti alla scuola europea Altiero Spinelli per accertare le cause del bruciore agli occhi e del mal di gola che hanno colpito i giovani studenti della 5/a elementare A e la loro insegnante. Quando vengono sfregate queste carte puzzolenti emanano odori nauseabondi, dal vomito alle uova marce.
Alcune figurine trovate nella scuola sono state prelevate dai vigili del fuoco e dai funzionari dell' Asl per essere esaminate e capire con precisione se sono l'effettiva causa dei malesseri denunciati. una scritta sulla bustina avverte come il prodotto sia consigliato ai maggiori di 12 anni. I 16 alunni che hanno lamentato bruciore agli occhi e alla gola stanno bene e sono già stati dimessi dagli ospedali in cui era stati ricoverati a scopo precauzionale. Non è escluso che nella vicenda ci sia stata anche un po' di autosuggestione.
"Il prodotto è in commercio sin dal mese di Gennaio e sono state vendute ad oggi milioni e milioni di carte senza che mai alcun problema si fosse evidenziato. La puzza che emanano alcune di queste carte deriva da essenze profumate atossiche che rispettano la normativa Uni En 71, presenti a catalogo e pertanto non prodotte ad hoc per la nostra collezione dalla Druckfarben s.r.l. di Albino- Bergamo, azienda Italiana leader nel settore nelle essenze profumate per la stampa".
E' quanto sottolinea in una nota la Gedis s.r.l., nella qualità di Editore del prodotto 'Skifidol Puzz', "Crediamo che quanto accaduto sia frutto di un effetto autosuggestivo determinato dalla giocosità del prodotto Skifidol più che da elementi di pericolosità inesistenti", sottolinea la nota.

Cloudy with a Chance of Meatballs - trailer

Arriverà il 18 settembre prossimo Cloudy with a Chance of Meatballs, nuovo film d’animazione 3D, seguendo la scia ormai inaugurata da Mostri contro Alieni di casa Dreamworks. A dirigere tutto Chris Miller, con le voci di Anna Faris, Bruce Campbell, Bill Hader, James Caan, Andy Samberg, Mr. T e Tracy Morgan, per quella che sarà la trasposizione di un celebre libro per ragazzi scritto da Judi Barrett nel 1978.
Di cosa parlerà il film? Di uno scienziato che disperatamente cerca di risolvere la fame nel mondo, incontrando un problema di proporzioni globali quando il cibo inizierà a cadere dal cielo…
Incerta la data l’uscita italiana che dovrebbe essere, se confermata, per il prossimo 18 settembre come negli Usa.

Concorso di fumetti e grafica Imago

Scade il 18 aprile il termine per partecipare all'edizione 2009 del concorso Imago sul tema We all live in a yellow submarine... Rinnoviamo l'energia! Siamo tutti sulla stessa barca!
Gli elaborati, scelti da una commissione di esperrti, saranno esposti a castel Sant’Elmo a Napoli in occasione della 11° edizione del Salone Internazionale del Fumetto Napoli Comicon che si terrà dal 24 al 26 aprile. Il concorso è realizzato con il patrocinio del Ministero dell’Istruzione e dell’Università-Ufficio Scolastico Regionale per la Campania, della Regione Campania, della Provincia di Napoli – Assessorato alle Politiche Formative e del Comune di Napoli - Assessorato all’Istruzionee con la collaborazione di: Scuola Italiana di Comix, Campania-Artecard, Tunué, GameCon, Centro studi Ilas.
Info:http://www.comicon.it/
http://www.tunue.com/
http://www.ilas.com/
http://www.rossitecnica.com/
http://www.scuolacomix.com/

Up, il primo cartoon ad aprire Cannes

Scacco alla Mostra di Venezia. Il capo degli studi Disney-Pixar John Lasseter, che al Lido riceverà quest’anno il Leone d’oro alla carriera, porta la sua ultima, attesissima creatura, al prossimo Festival di Cannes. Il film, intitolato «Up», realizzato in 3D da Pete Docter e Bob Peterson, apre la kermesse francese in programma dal 13 al 24 maggio. Scelta azzeccata, in linea con l’aria dei tempi, perfetta per valorizzare l’innovazione tecnologica che rivoluzionerà l’industria cinematografica del mondo. Ma anche colpo basso alla rassegna veneziana che sul nome di Lasseter aveva molto puntato annunciando, insieme con l’assegnazione dell’importante riconoscimento, l’organizzazione di laboratori d’animazione tenuti dai super-esperti della Disney. Il tutto per sollecitare un ritorno d’interesse da parte del pubblico giovanile, piuttosto latitante nelle ultime edizioni. Ma se Up illumina la serata inaugurale di Cannes (e poi esce il 29 maggio in Usa) è come dire che sulla Croisette viene servita la torta e al Lido restano le briciole. Sarà bellissimo incontrare Lasseter in laguna, sentirlo parlare, osservare la sua commozione mentre riceve il Leone, però è ovvio che altra cosa è vedere i suoi film, gioielli perfetti del calibro di Toy Story. Insomma, è il nuovo atto della storica guerra tra i due Festival, che, con alterne vicende, si combatte più o meno dagli Anni 40.
Dagli uffici della Biennale non arrivano commenti, il direttore della Mostra Marco Muller è all’estero e ufficialmente nessuno ha niente da dire. Il programma annunciato per Lasseter, workshop e incontri con il pubblico, resta invariato, ma la sensazione dello scippo resta nell’aria. E si aggrava il clima di competizione. Le selezioni veneziane entrano ora nel vivo, mentre tra un mese è attesa la conferenza stampa parigina del Festival di Cannes. E’ già guerra all’ultimo film e, stando alle prime anticipazioni, il cartellone messo a punto dal direttore Thierry Fremaux sembra particolarmente ricco visto che dovrebbe comprendere le ultime opere di Almodovar, Tarantino, Lars von Trier, Loach, Moore, Coen. Sulla Mostra si sa invece che dovrebbe essere ripresa la tradizione di una sezione dedicata al cinema italiano, un po’ area protetta, un po’ vetrina di talenti emergenti.
Primo film d’animazione scelto per il gala d’apertura, Up racconta l’avventura di un signore di 78 anni, Carl Fredricksen, che finalmente corona il suo sogno di volo, obiettivo il Sud America, costruendo una mongolfiera con tanti palloncini. Il sogno diventa incubo nel momento in cui l’anziano signore scopre di avere come indesiderato compagno di viaggio un ragazzino pestifero di nove anni. Pete Docter è il regista di Monsters e co., mentre Bob Peterson è l’autore di Nemo, praticamente due geni dell’animazione guidati e ispirati da Lasseter, direttore creativo della Walt Disney Animation e della Pixar. I cartoni animati hanno già fatto parte della selezione ufficiale del Festival, dai tempi di Dumbo (1974) a quelli di Valzer con Bashir .

José "Pepe" Gonzalez è deceduto

E' scomparso, all'età di 70 anni, il grande artista spagnolo José "Pepe" Gonzalez, famoso, tra il resto, per la sua splendida versione di Vampirella. Secondo le informazioni, Gonzalez è scomparso nel sonno dopo una lunga malattia.
Gonzales ha inizianto con Vampirella n.12 nel 1971 e, insieme con Archivio Goodwin, Gonzalez ha creato classici dell'orrore che hanno superato la prova del tempo, con alcuni dei migliori esempi di fumetto. Il suo lavoro è stato emozionante, bello e sensuale. Egli ha proposto i personaggi della vita, e li ha elevati ad icone, la maggior parte meritatamente, conquistando una legione di fans che non lo hanno mai dimenticato di lui.

Harris ha dichiarate: "Egli è stato uno dei più grandi artisti del fumetto abbia mai visto. Egli non potrà mai essere sostituito."

Joe Jusko ha detto: "In tutta onestà posso dire che la lungo affinità per Vampirella nella mia vita è nata a causa della scoperta del lavoro mozzafiato di Jose Gonzalez . Dalla splash page di Vampirella # 21 all'ultima vignetta, i miei occhi di dodicenne non avevano mai visto una donna nei fumetti come quella catturata da Gonzalez; bella, misteriosa, sexy (ma mai volgare). Ho sempre cercato di catturare il fascino e la sensualità che ha portato al personaggio, ma come tutti coloro che hanno cercato cercato questo sono sempre venuto tragicamente a fallire. Ci sarà sempre solo uno vero artista associato a Vampirella, agli occhi della maggior parte dei lettori e quell'artista sarà sempre il grande Jose' Pepe 'Gonzalez ".

giovedì 19 marzo 2009

Millard Kaufman, padre di Mr. Magoo scompare

Lo scrittore e sceneggiatore americano Millard Kaufman, creatore del personaggio dei cartoni animati Mister Magoo, il piccolo pensionato miope praticamente cieco, è morto sabato scorso, in seguito ad un infarto, nella sua casa di Los Angeles, all’età di 92 anni. L’annuncio della scomparsa è stato dato oggi da Laura Howard, portavoce della casa editrice McSweeney’s, con cui Kaufman ha esordito a 90 anni come romanziere: nel 2007 è apparso infatti il suo primo libro «Bowl of Cherries» (in italiano il libro è stato da poco tradotto da Baldini Castoldi Dalai con il titolo «Molto lontano dal Paradiso»).
Il romanzo, che è stato lanciato da Dave Eggers, racconta la storia dell’americano Judd Breslau che, rinchiuso nel carcere di Assama, una sperduta cittadina dell’Iraq, riempie l’attesa dell’esecuzione con i frammentati ricordi della sua giovane vita. L’editore McSweeney’s ha reso noto che il second romanzo di Kaufman, «Misadventure», uscirà entro fine 2009. Kaufman ha curato la sceneggiatura di numerosi film, tra cui «Femmina contesa» (1953) e «Giorno maledetto» (1955), con cui ha ottenuto due nomination all’Oscar.
Tra le altre sceneggiature cinematografiche ha firmato «La sanguinaria» (1950), «La lampada di Aladino» 1952), «L’albero della vita» (1957), «Sacro e profano» (1959) e «L’uomo del clan» (1974). «Tre passi dalla sedia elettrica» (1962), con Ben Gazzara e Rod Steiger, è l’unico film da regista dello sceneggiatore statrunitense. Lo sceneggiatore ha scritto l’ultimo film a 86 anni.
Mr. Magoo è un personaggio dei cartoni animati creato nel 1949 da Kaufman con la collaborazione del disegnatore e regista John Hubley per la United Productions of America (Upa), uno studio di animazione nato da ex disegnatori della Disney in rotta con la famosa casa di produzione.
Quincy Magoo (questo il suo nome intero) è un ricco pensionato (un tempo colonnello), basso e molto miope da essere praticamente cieco. A causa della sua debole vista Magoo si trova continuamente nei guai, in genere senza rendersi assolutamente conto dei pericoli che corre e delle disavventure che gli capitano. Ha un nipote di nome Waldo e un cane di nome McBarker. Nel 1997 Mr. Magoo è diventato un film per il cinema con Leslie Nielsen nei panni del miope protagonista. A partire dal 1954 Mister Magoo fu anche un fumetto, apparso in tavole domenicali su varie testate americane ed europee e in comic book.
Nato a Baltimora il 12 marzo 1917, laureato alla John Hopkins, giornalista a New York, a 24 anni, all’entrata in guerra dell’America, Millard Kaufman si arruola nei marines. «Volevo andare a combattere contro Hitler. Invece mi sono trovato imbarcato nel Pacifico. Ho preso parte alla battaglia di Guadalcanal, e poi agli sbarchi di Guam e di Okinawa. Ho avuto la fortuna di tornare a casa, avevo perso quasi 50 chili, però ero vivo.
L’orrore che ho visto e provato in guerra non è descrivibile, nessun romanzo o film è mai riuscito neppure lontanamente a descriverlo
», ha raccontato lo sceneggiatore in una recente intervista. Poi Kaufman va a Hollywood e inizia a lavorare per il cinema. La svolta nella carriera di Kaufman avvenne quando un amico gli presentò un disegnatore della Upa che gli chiese di creare un personaggio nuovo. Fu così che nacquero i primi due film a cartoni animati del miope Mr. Magoo, nato sui ricordi di uno zio.

Natalie Portman nel film di Thor

Ancora nulla è stato deciso in merito a quello che sarà il cast di Thor, epica trasposizione cinematografica del fumetto Marvel diretta da Kenneth Branagh. Il regista sta provinando numerosi attori sia per il ruolo del figlio di Odino che per quello della sua nemesi, Loki. Al momento sembra che i favoriti siano, rispettivamente, Alexander Skarsgård (figlio di Stellan Skarsgård, ipotesi che sembra piacere molto ai fan) e Josh Hartnett (provinato per entrambi i ruoli) come avevamo già detto in passato.
Un nuovo rumor molto interessante riguarda invece la protagonista femminile della pellicola. Sembra che Natalie Portman sia in lizza per il ruolo. La domanda che ci si pone a questo punto è: quale ruolo? Quello di Amora l’Incantatrice, affascinante antagonista del Dio del Tuono al cui fascino Thor e tutt’altro che insensibile; oppure Lady Sif, Dea e moglie di Thor; oppure ancora Jane Foster, infermiera di Donald Blake che si innamora di lui ignorando la vera identità dell’uomo? Chi vivrà vedrà si potrebbe dire, ma sinceramente valutando la personalità di Kenneth Branagh potrebbe trovare stimolante l'idea di Jane Foster con l'incredibile storia d'amore tra un Dio e un essere umano.

De:Code v 2.0 - la rivista online gratuita

De:Code si rinnova e lo fa tornando all’antico. In occasione della nascita del nuovo sodalizio con Glamazonia, De:Code diventa una rivista bimestrale in formato pdf scaricabile direttamente dal web.
Ogni due mesi un nuovo numero interamente a tema, con una cover esclusiva firmata di volta in volta da alcuni fra i più grandi talenti del panorama fumettistico italiano e mondiale: si parte con “Il doppio”, rappresentato per l’occasione dal lanciatissimo Werther Dell’Edera (John Doe, Helblazer, Punisher).
La Redazione di De:Code v. 2.0 invita chiunque fosse interessato a scaricare la rivista da quest’indirizzo, http://www.glamazonia.it/board/de-code-anno-numero-t-8261.html.

Napoli, un giornalista accusa Saviano:"Gomorra è un plagio"

"Gomorra", il libro si Roberto Saviano sulla camorra diventato un best seller in tutto il mondo, sarebbe in realtà frutto di un plagio. E' quanto sostiene Simone Di Meo, un giornalista napoletano che ha già presentato al Tribunale del capoluogo campano la documentazione a sostegno delle sue accuse. "Ha copiato gli articoli che pubblicavo sulle Cronache di Napoli, senza mai citare la fonte" sostiene. Nessun commento da parte dello scrittore.
Di Meo - secondo quanto riferisce "Il Giornale" - accusa Saviano di aver preso pezzi di suoi articoli sulla faida di Secondigliano e sul clan Di Lauro e di averli riportati tali e quali nel famoso libro o averli semplicementi riassunti e rielaborati, senza però mai citare la fonte. Il reporter sostiene anche di aver dato a Saviano numerose informazioni in suo possesso (indiscrezioni giudiziarie, attivi processuali e investigativi) poi citate in "Gomorra" come se fossero dell'autore.
I legali dello scrittore negano che il libro sia frutto di "indebita appropriazione da parte di Saviano" e precisano che non esiste alcun plagio e che lo scrittore ha attinto unicamente da fonti pubbliche , desumibili anche da giornali, e da fonti consultate direttamente. L'accusatore Di Meosi dice stupito:"Non ci sono parole per esprimere la grande sorpresa avuta nel leggere il contenuto del libro: tutto ciò che avevo raccontato confidenzialmente, in totale buona fede ed in modo del tutto ignaro dai reali propositi del giovane Saviano, era stato livemente manipolato e, in alcuni casi, trasposto integralmente senza mai citarmi, per dar vita ad un libro che da molti veniva salutato come un lavoro inedito".
La prima udienza della causa è fissata per il prossimo 7 luglio.

mercoledì 18 marzo 2009

Concorso: Bolzano Comics 2009, fumetti senza parole

Si chiama Bolzano Comics 2009 il concorso internazionale di fumetti dedicato, in questa prima edizione, alle sole produzioni senza parole, "storie a fumetti mute, comprensibili senza i classici balloon e, di conseguenza , internazionali nel senso vero e proprio del termine".
Nel bando di concorso si trovano chiarimenti sulle caratteristiche tecniche richieste per le opere, sui premi e sulle modalità di partecipazione. "Il concorso nasce nell'ambito della manifestazione cinematografica Bolzano ShortFilmFestival, dedicata ai cortometraggi, evento che negli ultimi anni ha dedicato sempre maggiore spazio al mondo del fumetto e dell'animazione.
Da questo l'esigenza di approfondire ulteriormente il legame, grazie ad una competizione ad hoc."

Termine consegna lavori: 15/08/2009. I° premio: 500 Euro, II° premio: 200 Euro.
Info: http://www.bolzanocomics.it - info@bolzanocomics.it

Detective Conan Vs Lupin III - trailer promo



Come abbiamo già detto in giappone è pronto uno special tv dove il mitico Lupin III sfida il più singolare piccolo investigatore del mondo: Detective Conan. Questo lungo episodio televisivo (oltre due ore ricche di azione) verrà trasmesso il 27 marzo in prima serata, alle ore 21.00 su Ntv e Yomiuri Tv. Vi mostriamo il video promo dell’anime.

Marvel e Gazillion insieme per creare videogame


Marvel, la società statunitense che ha dato vita a molti tra i più celebri fumetti di supereroi, ha siglato un accordo della durata di dieci anni con Gazillion Entertainment. Il primo gioco sarà il gioco per bambini Super Hero Squad e arriverà nel 2010.
A riferire dell’accordo che prevede la produzione di giochi online multiplayer con i personaggi Marvel, il Wall Street Journal. Tra gli investitori di Gazillion compaiono Allen &Co e Oak Investments.
La collaborazione verrà ufficializzata oggi, per adesso il Wsj riferisce che i ricavi guadagnati dai giochi verranno divisi tra le due società, mentre non si hanno ancora indiscrezioni sui dettagli dell’intesa finanziaria.

Il padre di Asterix perde la causa intentata dalla figlia

Come avevamo già raccontato in passatp la figlia Sylvie è in lotta col padre per "diversità di opinioni" sul futuro di Asterix.
Ma se su questo aspetto c'è poco da fare (contano le percentuali di proprietà), Sylvie ha pensato bene di far causa per aver subito un "ingiusto licenziamento" (era stata defenstrata, a suo tempo, dalla casa editrice, Albert-René, che gestiva i diritti di Asterix, per "assenteismo" e un "eccesso di riunioni con Bernard Boyer de Choisy, suo marito, accusato, peraltro, di aver "abusato dei beni sociali dell'azienda") e ha chiesto un rimborso di 776.000 euro. Ha vinto, ma ne otterrà solo 270.000.

martedì 17 marzo 2009

Harlin smentisce regia Favreau ne i Vendicatori

Non è un mistero che Jon Favreau, oramai noto come “il regista di Iron Man”, sogni da tempo la possibilità di dirigere The Avengers, il cine-comic che ammasserà in un'unica pellicola una concentrazione elevatissima di supereroi della Marvel.
Finora quello di Favreau sembrava destinato a rimanere per l’appunto un sogno, causa problemi di schedules, ma ora che l’uscita del film è slittata di un anno (dalla metà del 2011 al 4 maggio del 2012), il regista potrebbe riuscire a dirigerlo subito dopo aver terminato il suo impegno con Iron Man 2.
Ancora in alto mare è invece il progetto nel cassetto di un altro regista, il finnico Renny Harlin: da tempo circolano voci riguardanti il sequel del suo titolo più celebrato, Long Kiss Goodnught, uscito in Italia con il più conciso Spy.
Voci che però Harlin ha smentito durante il tour promozionale di 12 Rounds, sostenendo che se è vero che il soggetto è bello che pronto nella sua testa, nulla di concreto esiste al momento su questo progetto.

Crea il tuo supereroe con The Hero Factory

The Hero Factory è un servizio molto simile a Marvel Create Your Own Superhero che avevamo recensito tempo fa su questo blog.
Da come avrete facilmente intuito, si tratta di un servizio in linea gratuito, che permette di creare in tutta facilità il nostro supereroe da copertina di fumetto, proprio come quelli dei fumetti Americani della Marvel.
Beh, se vi siete appassionati al genere, allora non potrete fare a meno di apprezzare anche The Hero Factory! L’applicazione è basata interamente su Flash e funziona più o meno così: si parte da un modello di base (maschile o femminile), e poi si aggiungono man mano i vari componenti. Una volta ultimato il lavoro, potrete scegliere di stamparlo o di scaricare l’immagine sul computer in formato jpg.
Dando libero sfogo alla mia fantasia, è venuto fuori il samurai mascherato che potete ammirare nella foto, e devo dire che al di là del risultato finale, mi sono divertito veramente tantissimo durante la fase di costruzione del personaggio.

Concorso Data Comics

Palazzo Granaio e Soggetti in Movimento, con il contributo di Fondazione Comunitaria Nord Milano, presentano Data Comics, concorso di arti visive e letterarie che punta l'obbiettivo sugli autori emergenti dell'ottava arte, il fumetto. Data Comics prende avvio dalla felice esperienza di Comics' Palace - il festival dei Web Comics, giunto quest'anno alla seconda edizione.
Il tema del concorso sarà Now! Forward and rewind. Passato presente e futuro del territorio - Traiettorie individuali e trasformazioni globali. Potranno partecipare al concorso disegnatori, sceneggiatori e fumettisti non professionisti, presentando strisce, tavole e fumetti brevi autoconclusivi.
Data Comics istituisce tre categorie di concorso: "Miglior storia originale (sceneggiatura)", "Miglior disegnatore" e "Miglior fumetto".
La giuria sarà composta da un trio di autorevoli professionisti del fumetto: la sceneggiatrice Paola Barbato, il disegnatore Claudio Sciarrone e il cultore ed editore Lucio Staiano.
Il premio del concorso consisterà nella realizzazione di un dvd multimediale in cui verranno presentati biografia e opere dei vincitori, oltre a un making of e interviste del loro lavoro.
Sarà inoltre pubblicato un catalogo con tutte le opere in mostra durante l'evento Comics' Palace 2009.
La premiazione avverrà il 25 aprile 2009 presso Palazzo Granaio, all'interno di Comics' Palace 2009.
Maggiori informazioni e scheda di adesione (completa di regolamento) sono disponibili sul sito dell'evento, http://www.dataart.it/

Niente Spider-man 4 senza Kirsten Dunst

In attesa che esca il suo Drag me to Hell, Raimi si è messo duramente al lavoro su Spider-Man 4, in previsione dell'annunciata uscita per il 2011.
Al momento sta definendo la storia del quarto atto, con relativi villains, non escludendo nemmeno la possibilità di attingere alle creazioni post-Stan Lee. Raimi conta di riuscire a coinvolgere Kirsten Dunst nel progetto: la sta ad ogni modo inserendo nella vicenda, perchè “La serie non sarebbe la stessa senza di lei”.
Pare invece smentita la notizia che dava la Columbia al lavoro contemporaneamente sul quarto e quinto capitolo. Sam è infatti al momento dedicato solo e unicamente al quarto.

Copertina di Tintin venduta a 372.000 euro

A quanto pare l'asta record di Superman è già stata battuta e niente meno che da Tintin, di cui la tavola della copertina originale di un albo è andata oltre le aspettative.
Artcurial ha battuto per 372.000 euro la copertina dell'avventura di Tintin, Il Granchio d'Oro del 1942.
Il disegno, che vedete qui accanto nella stampa dell'albo, ha un formato di 42x31 centimetri, poteva tranquillamente arrivare anche a 400.000 euro.
Il record resta, per ora, alla copertina di Tintin in America, del 1932, aggiudicata per 780.000 euro.

domenica 15 marzo 2009

Action comics n. 1 venduto a 245 mila euro

La copia di Action Comics n.1, primo albo di Superman datato 1938, è stata venduta all’asta online per 317.200 dollari (oltre 245 mila euro).
Alla vendita, di cui avevamo parlato tempo fa, hanno partecipato 89 internauti, ha riguardato il fumetto «Action comics» che mostra in copertina l’eroe del pianeta Krypton mentre solleva sulla sua testa un’auto nell’atto di scagliarla.
Il titolare del sito di aste online "Comic Connect" Stephen Fishler, riferisce la Bbc, ha spiegato che le avventure di Superman sono rimaste nelle mani dello stesso proprietario per 12 anni dopo la loro pubblicazione nel giugno 1938 e poi un adolescente americano della west coast le acquistò per 35 cents.

Il nuovo manga di Leiji Matsumoto su Wii

Out of Galaxy Koshika, il nuovo manga di Leiji Matsumoto, si legge sulla Nintendo Wii. Il 14 aprile il primo capitolo del nuovo manga del creatore di Capitan Harlock debutterà sul Wii Shopping Channel in Giappone.
Già un altro manga di Leiji Matsumoto era stato reso disponibile per la Wii (Princess Ai). Questa volta si tratta di una storia completamente originale, a colori, scritta proprio per il servizio di manga online sviluppato da Sunsoft per la Nintendo Wii. Il primo capitolo costerà 5 $ e include sia il software per la lettura che il manga stesso. I capitoli successivi saranno disponibili a 2 $. Sarà possibile leggere Out of Galaxy Koshika in giapponese o inglese.
La storia è quella di You Haguro, una figura femminile fragile nella tradizione di Matsumoto, che si imbarca in un viaggio spaziale per salvare l’universo. Il nuovo manga, nelle intenzioni dell’autore, conterrà un potente messaggio umanitario.

Jon Favreau possibile regista dei Vendicatori

Secondo quanto scritto da un "insider" al sito http://www.badtaste.it/, sembra che la Marvel abbia intenzione di affidare la regia dei Vendicatori nientemeno che a Jon Favreau, già regista di Iron Man e in questi giorni di nuovo sul set per girare Iron Man 2.
Proprio il fatto che stia lavorando a Iron Man 2 ha causato lo slittamento dell'uscita dei Vendicatori di cui vi abbiamo parlato ieri: solo così il regista riuscirà a lavorare a entrambi i film. Il rumour ha una sua plausibilità: da tempo Favreau si è detto interessato a dirigere I Vendicatori, e secondo quanto dice l'insider a AICN la Marvel ha grande fiducia nel regista.
L'altro motivo del rinvio, comunque, riguarda i soldi: la Marvel avrebbe qualche problema a finanziare i suoi prossimi film - lo studio ha incassato molto da Iron Man e L'Incredibile Hulk, e ha chiuso un 2008 da record, ma pare abbia qualche problema con la linea di credito aperta con Merrill Lynch.

VI Concorso Lanciano nel fumetto

L’Associazione Culturale TIMGAD organizza il sesto Concorso Evento Nazionale Lanciano nel fumetto, di fumetto e illustrazione, aperto a tutti i disegnatori di qualsiasi stile.

La prestigiosa giuria è composta da Alan Davis, Jim Lee, Giovanni Ticci e Giuseppe Camuncoli.

Il concorso si divide in due settori:
- Fumetto, a tema libero nello stile e nel soggetto
- Illustrazione sul tema “un eroe per l’ambiente”.

Info: Lanciano nel fumetto
Scadenza: 19 Aprile 2009

sabato 14 marzo 2009

Il 10 aprile arriva Dragonball evolution -Trailer italiano

La trama di questo film che tutti di sicuro vorrete andare a vedere al cinema si apre parlando del giovane Goku che promette al nonno ormai in fin di vita di trovare il grande Maestro Roshi e di riunire le sette misteriose Sfere del Drago, al fine di impedire che finiscano nelle mani del malvagio Piccolo, che sogna di essere il padrone il mondo grazie all’aiuto del potere magico emanato dalle sette sfere.
Dragon Ball Evolution è stato tratto dal manga di Akira Toriyama e l’attore del film racconta che per immedesimarsi nei panni di quel personaggio ha ricevuto lezioni di Karatè e lo praticava per cinque ore al giorno.

Josh Hartnett sarà Loki in Thor

Thor, il nuovo film ispirato ad un eroe della Marvel, la cui uscita è prevista per luglio 2010, è il nuovo tormentone della Mecca del cinema.
Gli ultimi rumors riguardano la scelta dei protagonisti di Thor da parte di Branagh. In pole position per il ruolo del protagonista sarebbe Alexander Skarsgard, figlio belloccio del ben più noto Stellan, che sarebbe stato visto a pranzo con il regista in quel di Hollywood.
Altro paio di maniche per l’interprete dell’antagonista dell’eroe col martello di tuono, suo fratello Loki, un ragazzone con manie di grandezza che aspira al titolo di Dio del male.
Il nome più papabile sarebbe quello di Josh Hartnett che, dal canto suo, parrebbe molto interessato alla parte anche per sperimentare, per la prima volta nella sua carriera, il ruolo del “cattivo”.

Edizioni BD e Fumetterni regalano Superman!

Grazie all'editore BD, i primi mille visitatori (cinquecento al giorno tra oggi e domani) di Fumetterni, avranno in omaggio un fantastico libro su Superman!
Il romanzo, scritto da Tom De Haven rinnova la saga di Superman, inserendola sullo sfondo dell’America della Grande Depressione.
Il più leggendario supereroe di tutti i tempi non è mai stato così vivo e credibile come nelle pagine di questo libro. Dalle campagne del Kansas alle strade di New York, passando per i riflettori di Hollywood, il giovane e impacciato Clark Kent compie il cammino che lo trasformerà nell’Uomo d’Acciaio, destinato a salvare il mondo.
E intanto incontra una donna grintosa ed emancipata come Lois Lane, e un nemico potente e inquietante come Lex Luthor.
Un sorprendente romanzo di formazione e di avventura, in cui Storia e Mito si incontrano. Con la partecipazione straordinaria di minacciosi robot, scienziati pazzi e criminali totalitari.
Vi ricordo che il biglietto della manifestazione è di soli 3 euro, con ridotto di un solo euro per cosplay e per gli studenti che presentano il volantino in b/n della manifestazione.

giovedì 12 marzo 2009

Paramount cerca partner per il merchandising di Tintin

A quanto pare la Paramount è alla ricerca, diretta, di partner commerciali per la realizzazione, distribuzione ecc. del merchandising legato al nuovo film di Spielberg, quello con Tintin.
Un qualcosa di estramamente importante da Guerre Stellari in poi il merchandising rappresenta uno dei maggiori introiti dei film dei film più commerciali.
Se qualche azienda italiana che ci legge fosse interessata, click qui per accedere al sito di Paramount Licensing.

Paninicomics.it chiude il forum

Nell'ultima newsletter del sito ufficiale della panini viene annunciata la chiusura del forum dopo otto anni di attività. Ecco il testo integrale:

Ora, una nota dolente: tra pochi giorni, e fino a data da destinarsi, prende congedo un servizio che ci ha tenuto compagnia per quasi otto anni, il forum. Al suo posto troverete un altro servizio pensato unicamente per voi; si tratta di una versione riveduta e corretta della vecchia Fan-Art. Tra pochi giorni potrete mostrare le vostre opere, in completa autonomia, al grande pubblico, con libertà di spaziare in campo fotografico o su Photoshop.
Ringrazio le migliaia di forumisti che in questi anni si sono alternati con consigli e critiche, ma soprattutto per conoscersi e scambiarsi pareri. Ovviamente il ringraziamento va esteso ai redattori che hanno partecipato ai dibattiti, in particolare al mitico moderatore Mr. Bongo, che in qualche modo continuerà a essere una figura rappresentativa della nostra casa editrice, dentro e fuori da paninicomics.it.

mercoledì 11 marzo 2009

Cartoomics 2009 dal 27 al 29 marzo

Sono state confermate dalla Fiera di Milano le date di Cartoomics 2009: il 16° salone del fumetto, dei cartoons, del collezionismo e dei games, con la collaborazione della Fondazione Franco Fossati, si svolgerà nei giorni 27, 28 e 29 marzo 2009 ancora nei padiglioni di FieraMilanoCity.

CARTOOMICS 2009
FANTASCIENZA: LA RICONQUISTA DEL FUTURO

da Jules Verne a Star Wars passando per Flash Gordon e le figurine
La fantascienza e il viaggio nel futuro sono i temi a cui è dedicata la sedicesima edizione di
Cartoomics-Salone del Fumetto, dei Cartoons, del Collezionismo e dei Games che si terrà a
Fieramilanocity dal 27 al 29 marzo 2009, organizzata da Fiera Milano Tech in collaborazione
con Ludica e Fondazione Franco Fossati. Tre giorni di mostre, incontri, proiezioni,
presentazioni, dibattiti, giochi, tornei e sfilate che vedranno protagonisti tutti i più celebrati
eroi della fantascienza, dai primi coraggiosi pionieri di fine Ottocento fino a quelli di ultima
generazione, passando per i classici di sempre diventati protagonisti di serie a fumetti, disegni
animati, riviste, figurine, videogiochi, giochi di ruolo e film: da Flash Gordon a Star Wars, da
Eta Beta a Martin Mystère. Dopo il grande successo delle scorse edizioni torna anche Cosplay
City con le sfilate, gli ospiti d’onore e il concorso per eleggere i migliori cosplayers 2009.
Grande rinnovamento nel settore dedicato ai giochi grazie alla preziosa collaborazione di
Ludica, il festival italiano del gioco e videogioco.

Per maggiori informazioni andate sul sito dell'evento http://www.cartoomics.org ma attenzione la grafica è un pò sballata quindi dovete usare lo scroller orizzontale perchè la template joomla è stata installata male.

Arriva Dragon Ball Kai

Tutti ne parlano, tutti ne discutono. E’ il ritorno in tv di Dragon Ball, con una riedizione della serie Z.
Arriva Dragon Ball Kai! Tutti parlano di questa serie che rappresenta il ritorno in tv di Dragon Ball.
La serie sarà una riedizione di Dragon Ball Z, ma molto più fedele al manga. Infatti son stati eliminati completamente tutti i numerosi filler presenti nei ben 291 episodi, riducendolo così a soli 100 episodi (cosa già tentata da Mediaset diversi anni fa con Dragonball le grandi battaglie, serie ottenuta tagliando in montaggi tutto il superfluo delle serie originali). Inoltre verranno aggiunti nuovi dettagli (voci dicono che nei primi episodi si vedrà la distruzione del pianeta Vegeta da parte di Freezer) e nuove sequenze.
I disegni dell’anime originali son stati resi più moderni, e spesso anche ridisegnati. Il doppiaggio giapponese sarà quanto più fedele alle voci originali, ma i dialoghi saranno molto più fedeli al manga. Insomma, sarà una totale riedizione che farà la gioia sia dei fan dell’anime, sia dei fan del manga. E manca meno di un mese, infatti il primo episodio sarà trasmesso da Tv Tokyo il 5 aprile. Il canale televisivo sta già trasmettendo uno spot di 15 secondi che già sta facendo sognare i fan di tutto il mondo!

Simpson la crisi irrompe nel cartoon Homer e famiglia perdono la casa

I Simpson sono travolti anch'essi della crisi dei mutui subprime. E nell'ultimo episodio emesso dalla tv americana Fox, perdono la casa perché non riescono più a pagare il mutuo sull'abitazione, a Blood Feud 94 Evergreen Terrace. E così la parodia di un problema che riguarda migliaia di famiglie statunitensi irrompe nel piu' caustico e divertente cartoon sul mercato.
Nell'episodio trasmesso domenica, la famiglia più strampalata d'America riceve una lettera che comunica la revisione dell'ipoteca a tasso variabile. La notizia arriva il giorno dopo una gigantesca festa di carnevale finanziata con un secondo credito richiesto proprio sulla casa. Negli Stati Uniti, è infatti possibile ottenere un tipo di ipoteca chiamata "home equity" e che consente al proprietario di ottenere una quantità di denaro uguale a quella già pagata alla banca per la propria casa, se si ha bisogno di denaro in contanti.
Una pratica scellerata che ha indotto in questi anni moltissimi statunitensi a utilizzare la propria abitazione come una sorta di 'bancomat'; ma proprio come nell'amara parodia, adesso la "festa" è finita e migliaia di statunitensi si trovano indebitati per un quantità superiore a quella richiesta inizialmente. I Simpson scoprono dunque che la revisione dell'ipoteca ha 'sparato' la quota di mutuo mensile a una cifra astronomica, impossibile da pagare; e il risultato è che perdono la casa in un'asta pubblica.
L'acquirente è Ned Flanders, che si impossessa della villetta monofamiliare per 101.001 dollari (79.200 euro) e l'affitta ai vecchi proprietari per non lasciarli in strada. L'episodio è una parodia di un problema che riguarda migliaia di persone negli Usa dove, secondo i dati del gennaio scorso, sono state pignorate 274.399 abitazioni, una ogni 466, il 18 per cento in più che nello stesso mese del 2008.

Tab Manga - Il CMS per creare i tuoi manga e anime

Disegnare anime e manga è un gioco da ragazzi con Tab Manga. Prodotto da Digital Video, il software vi permette di creare manga e anime dall’inizio alla fine.

Grazie agli strumenti di disegno offerti da Tab Manga potete disegnare i personaggi e gli sfondi. Metteteli assieme, aggiungete i fumetti e potete comporre pagine di manga con le vostre vignette.

Per gli anime potete scegliere diversi tipi di effetti e movimenti con cui dar vita ai vostri disegni. Completate il vostro cartone animato con voci e colonna sonora, poi esportatelo in uno dei formati disponibili: Flash per pubblicarlo sul vostro blog, QuickTime per produrre videoclip e altri formati che vi permettono di scambiare le vostre animazioni anche via telefonino.

Qui di seguito il demo video in sette parti.








martedì 10 marzo 2009

Concorso Ex Tempore di fumetto - Matite sulla Livenza

Domenica 19 Aprile 2009 si terrà a Sacile la Quarta edizione del concorso Ex Tempore di fumetto "Matite sulla Livenza. Con le pinne, le ruote e i pedali."
L'evento porterà per un giorno diversi artisti a realizzare nella cornice di SACILE e della sua 63° fiera primaverile degli uccelli, delle opere a fumetti su tavole giganti.
L'evento fa da apertura del più ampio progetto "FUMETTI A SACILE" approcci innovativi al mondo del fumetto che ha superato la fase del Progetto Farzine, per divenire un vero e proprio contenitore di eventi legati al fumetto della durata di un anno.
Per maggiori informazioni andate all'indirizzo http://www.centrogiovanisacile.it sito degli organizzatori del concorso.

Edizioni XII - cerca collaboratori per saggio su Garth Ennis

Edizioni XII mette in cantiere un nuovo progetto editoriale dedicato al mondo dei fumetti per la sua nuova collana China & Grafite.
Il soggetto scelto da Valentino Sergi, direttore della collana e curatore del prossimo saggio, sarà questa volta Garth Ennis, il celebre sceneggiatore di Preacher, Hellblazer e del nuovo ciclo di The Punisher. Per portare a termine il progetto, la cui pubblicazione è prevista per la fine del 2009 e che si avvarrà del contributo di alcuni dei più noti critici italiani del settore, Edizioni XII ha aperto un bando rivolto ad autori interessati a collaborare tramite l’analisi di una o più opere dello scrittore irlandese.
Il termine per l’invio delle proposte è il 31 aprile 2009. Cliccate qui per leggere il bando completo.

Concorso Cicona Fumetto

Cicona Fumetto è un nuovo ente che propone il suo primo concorso nazionale sul tema Il Fumetto e la Pietra.
Il concorso è riservato a non professionisti di età compresa tra i 14 e i 29 anni, suddivisi in tre categorie a seconda della fascia di età, le opere in concorso possono avere da una a tre tavole sia in bianco e nero che a colori, realizzato con qualsiasi tecnica. Trovate tutti i dettagli al link http://www.ciconafumetto.blogspot.com/. La scadenza è il 31 maggio 2009.

lunedì 9 marzo 2009

Ombudsmen, ovvero Braccio di Ferro, Garfield e Charlie Brown in stile Watchmen

Dopo i Minutemen e gli Acchiappa-Crimini ecco i nuovi Watchmen: Braccio di Ferro, Charlie Brown, Dilbert e John Arbuckle (il padrone di Garfield). PVP Online riscrive Watchmen con la serie di webcomics Ombudsmen.
Nella parodia di Watchmen vediamo i personaggi più noti delle comic strip americane in versione Watchmen come Braccio di Ferro nei panni di Rorschach, John Arbunckle che indossa un mantello e degli occhiali che ricordano il pelo e l'espressione di un gattone che ben conosciamo mentre Charlie Brown diventa un Comico filosofico, Dagoberto che si atteggia al dottor Manhattan e così via dicendo.
Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.