HOME BLOG FUMETTI CHARACTERS ARTICOLI REGOLE CONTATTI LINK RICERCHE MERCHANDISING

mercoledì 10 settembre 2008

La Russia attacca South Park: "Offende i sentimenti dei credenti"

Per la Procura generale russa i protagonisti del cartoon South Park sono pericolosi estremisti. E' questo il senso d'una sentenza che ha definito un episodio della nota serie di cartoni animati "offensiva dell'onore e della dignità di cristiani e musulmani e insultante per i sentimenti di credenti di qualsiasi fede". I pm hanno emesso un avvertimento al canale televisivo 2X2, che ha messo in onda la puntata incriminata il 9 gennaio scorso.
Nell'episodio incriminato, "Mr. Hankey's Christmas Classics" (il 15mo della terza stagione), Kenny e compagni intonano canti natalizi in maniera ritenuta offensiva. Il canale privato, che trasmette solo cartoni animati, aveva già ricevuto negli ultimi mesi ammonimenti. Secondo quanto ha riferito l'agenzia di stampa Ria-Novosti, alcuni leader religiosi avrebbero chiesto la revoca della concessione alla rete televisiva.
Certo però che se arrivano ad oscurare un network per quella puntata chissà che sarebbe successo se avessero visto l'episodio in cui il parroco di South Park va in Vaticano per cercare di convincere i vescovi che i preti devono smettere di fare sesso con i bambini e non riesce a convincere neanche il Papa.

Dark Reign e Marvel Noir in arrivo (in USA)

Su Newsarama.com vengono prontamente segnalate le nuove iniziative in Casa Marvel. Tra tutte, Brian Bendis ha annunciato che la linea narrativa che seguirà a Secret Invasion (già da tempo sappiano che gli Skrull sono tra noi) si intitolerà Dark Reign e si incentrerà proprio sugli effetti della precedente saga.
Gradualmente viene fatta luce sul significato di alcune immagini in bianco e nero che pongono le basi alla nuova linea editoriale Marvel Noir, la cui prima miniserie in 4 parti dedicata agli X-Men (X Men Noir) partirà nei prossimi mesi in USA. Come riportato da Comic Book Resource (nell'articolo è possibile vedere le 4 immagini) Fred Van Lente, l'autore dei testi, ha affermato che:
Gli X-Men in questo volume non sono supereroi.

E Dennis Calero, l'autore di disegni, ha aggiunto:
Volevamo usare questi personaggi rappresentativi per raccontare storie di genere noir come nei libri di Dashiell Hammett o Raymond Chandler e come nei classici dei film come Chinatown. Il modo con cui l'abbiamo affrontato è stato: cosa sarebbe successo se questi personaggi fossero stati creati durante l'epoca Timely [la precedente incarnazione della Marvel Comics] negli anni '30 e '40 invece che nella Marvel Age degli anni '60? Cosa sarebbe successo se fossero stati concepiti come personaggi delle riviste pulp invece che come supereroi?

Spectacular Spiderman, in prima tv su Nickelodeon il nuovo cartoon dell'arrampicamuri

Finalmente arriva anche in Italia la prima stagione di Spectacular Spiderman, la più recente serie tv basata sul personaggio della Marvel Comics, realizzata dai Marvel Studios e dalla Sony Pictures Television. Il cartone prodotto dal 2008 ha già ottenuto un grandissimo successo negli States, e mentre va in onda la seconda stagione in America (la terza serie é stata già prodotta) si pensa già ad una quarta e quinta serie.
In onda a partire dal 20 settembre alle 18.30 (il sabato e la domenica) su Nickelodeon, la serie racconta di Peter Parker, sedicenne, alle prese con la vita di tutti i giorni di un comune adolescente. Tutto sarà diverso quando scoprirà di possedere delle doti da supereroe che gli assegneranno grandi responsabilità rispetto ai ragazzi della sua età.
Una serie veloce con un mix di azione, avventura e divertimento che divertirà giovani e meno giovani. Nonostante la serie animata nasca come un prodotto indirizzato ai ragazzi, Spectacular Spiderman coinvolgerà un po’ tutti. Nella serie (ecco la gallery), che segue la storyline originale del fumetto, sono presenti tutti i personaggi classici della saga dell’Uomo Ragno; dai compagni di classe come Gwen Stacy e Harry Osborn, alla dolce Mary Jane al Dr. Octopus, Lizard ma anche Goblin, Vulture, Sandman e tutti gli altri nemici storici dell’arrampicamuri più famoso di tutti i tempi.
Sembra che la serie, la più dark tra quelle animate dedicate a Spidey e prodotte per la tv, mantenga inalterato lo spirito del fumetto. Staremo a vedere.

Will Smith sarà Capitan America?!?

Sarà stata la sua interpretazione di Hancock a svegliare gli animi della Marvel, ma a quanto pare il ruolo di Capitan America, sballottolato da star ad attori minori negli ultimi anni, sarebbe stato offerto anche a Will Smith.
Secondo Splash Page sarà proprio Smith a interpretare Capitan America nel film a lui dedicato la cui uscita è prevista per il 2011. Se il gossip venisse confermato. secondo molti qualcosa starebbe davvero cambiando negli Stati Uniti: un attore di colore che interpreta Capitan America e forse un presidente di colore.
La notizia è stata data durante la promozione di Miracolo a S.Anna di Spike Lee dall'attore Derek Luke, che ha anche aggiunto: “Questo mostra come sono cambiati i tempi”.
A dispetto dell'indiscusso beneficio sociale in questo cambiamento dei tempi, molti fan del fumetto sono rimasti perplessi alla notizia: è giusto che una reinterpretazione del personaggio si possa spingere fino a cambiarne le fattezze fino a tal punto? Il dibattito è aperto, considerando comunque che anche Batman ha avuto interpreti di aspetto molto differente.
La Marvel non è estranea ai cambiamenti di colore della pelle dei propri personaggi: ad esempio, Mark Millar in The Ultimates aveva trasformato Nick Fury da un bianco di mezza età nel clone di Samuel L. Jackson.
Se però Will Smith deciderà di interpretare il sequel di Hancock, il film in cui interpreta un supereroe con qualche problema, diventerà piutosto improbabile il suo coinvolgimento nel progetto di Capitan America.
Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.