HOME BLOG FUMETTI CHARACTERS ARTICOLI REGOLE CONTATTI LINK RICERCHE MERCHANDISING

mercoledì 20 agosto 2008

Problemi legali per Watchmen, il film a grave rischio

Tempo addietro vi avevamo parlato della causa intentata dalla FOX contro la Warner Bros. riguardante i diritti di sfruttamento di Watchmen, la miniserie scritta da Alan Moore e disegnata da Dave Gibbons di cui Zack Snyder ha diretto la versione cinematografica di prossima uscita.
Variety riporta la decisione del giudice di negare la richiesta della Warner di scartare l’accusa della FOX. Se la causa sarà vinta dalla FOX questa potrà quindi godersi una parte dei profitti derivati dal film ma sorprendentemente la FOX sostiene di preferire il blocco della distribuzione della pellicola rispetto a una parte degli incassi.
L’uscita di Watchmen è prevista per il 6 marzo negli USA, quindi la decisione della corte è attesa in tempo relativamente brevi. Se il trailer vi aveva fatto sperare bene, iniziate a incrociare le dita.

La Walt Disney Production Italia mette lo Zio Paperone in pensione

Con il numero di agosto, il numero 216 per la precisione, chiude una testata storica con ventennale esperienza dedicata ad un pubblico adulto, ai collezionisti: chiude Zio Paperone.
La crisi del fumetto Disney sembra non avere fine. A darne i primi avvisi, il blog di Luca Boschi al fondo di un post su Diego Ceresa.
Sotto, Dieco in un dibattito con Marco Rota (copertinista e retrocopertinista della rivista agli sgoccioli Zio Paperone), nella scorsa edizione di Torino Comics.
Il forum del Papersera ha accolto da subito la citazione ed ecco che le supposizioni si sono concretizzate.
Si chiude così una testata cult, una testata che, tra gli altri ha avuto anche il merito di fare conoscere autori che altrimenti sarebbero rimasti per sempre nell’ombra (Boschi, la Cannatella, ecc…)

Il film di Voltron a rischio, per ora budget tagliato

Difficile la vita per i leoni-robot di Voltron. Oltre a combattere con i cattivi che minacciano la Terra adesso se la devono vedere anche con i potenti studi cinematografici hollywoodiani.
Da tempo si parla di un film in live-action con protagonista il mitico robottone dell’anime degli anni 80. La New Regency (di proprietà della Fox) era in trattativa per i diritti, ma pare che nei giorni si sia tirata indietro. Insomma, il film di Voltron, le cui riprese sono già iniziate, sarebbe rimasto senza fondi.
La Relativity Media si sarebbe però offerta di produrre il film al posto della New Regency. L’accordo però, secondo quanto riporta Variety, prevederebbe un drastico taglio sul budget. Il film di Voltron, secondo i nuovi produttori, dovrà fare affidamento a sfondi in animazione 3D come successo per il film 300.
Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.