HOME BLOG FUMETTI CHARACTERS ARTICOLI REGOLE CONTATTI LINK RICERCHE MERCHANDISING

giovedì 7 agosto 2008

Inuyasha, Ranma e Lamù in un unico cartone animato



It’ a Rumic World è il nome della mostra partita lo scorso 30 luglio e che terminerà il prossimo 11 agosto e che si tiene ai magazzini Matsuya Ginza nel distretto commerciale di Tokyo e dedicato a Rumiko Takahashi, la famosa autrice di manga quali Lamù (Urusei Yatsura), Maison Ikkoku, Ranma 1/2 ed Inuyasha (e tanti altri).
Durante la manifestazione, è anche andato in onda un simpatico video che vede protagonista un sempre più allupato Ataru Moroboshi che ci prova con Ranma (versione donna) per essere pestato, mentre Inuyasha scambia Lamù per un oni e cerca di attaccarla, per fortuna Kagome lo ferma, mentre arriva Ranma. Ma ecco che rispunta Ataru pronto a provarci sia con Ranma (a costo di tirargli un secchio d'acqua fredda addosso)e Kagome, facendo andare su tutte le furie la cara Lamù e l’irancondo Inuyasha, mostrandoci l'incredibile attacco combinato di del fulmine di Lamù, di Tessaiga e del colpo del leone eseguito da Ranma, insomma un cross-over da non perdere, mi chiedo però dov'era Kyoko mentre succedeva tutto questo?

"Garfield senza Garfield" on-line le vignette modificate

L’idea è originale: prendere un fumetto molto noto ed eliminare dalle vignette il protagonista, lasciando gli altri personaggi a parlare da soli; il risultato è «un fumetto ancora migliore sulla schizofrenia e la vuota disperazione del mondo moderno», spiega l’irlandese Dan Walsh, che pubblica on-line le vignette di Garfield - prive del celebre gatto.
Ma ancor più curioso, come spiega il quotidiano britannico The Daily Telegraph, è che l’autore del fumetto originale, Jim davis, non solo non si sia opposto legalmente al progetto ma lo abbia anzi incoraggiato, dando la propria autorizzazione alla pubblicazione di un libro che vedrà le vignette originali e le copie de-felinizzate messe fianco a fianco.
«Ritengo che si sia trattato di un’ispirazione, voglio ringraziarlo per avermi permesso di poter vedere Garfield da un altro punto di vista», ha dichiarato Davis.
Potete trovare le vignette modificate all'indirizzo http://garfieldminusgarfield.net/

Per le Olimpiadi in Cina l'UNESCO lancia il fumetto anti-doping

Per indagare sui numerosi casi di doping emersi in questi giorni pre-Olimpiadi ci vorrebbe… Sherlock Holmes! L’idea è dell’UNESCO che, in occasione delle Olimpiadi in Cina, lancia un fumetto anti-doping. S’intitola The Case of the SpoilSports (il PDF è scaricabile a questo indirizzo) e si rivolge ai bambini per educarli a un sano approccio nei confronti dello sport.
Nel fumetto il topolino Rattus Holmes e il suo fido assistente Felis Watson vengono assunti per indagare su un giro di steroidi tra gli atleti.
Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.