HOME BLOG FUMETTI CHARACTERS ARTICOLI REGOLE CONTATTI LINK RICERCHE MERCHANDISING

mercoledì 18 giugno 2008

Hulk accusato di incitare al fumo i giovani

Ha subito fatto il pieno al botteghino statunitense dopo i primi giorni di programmazione, ma "L'incredibile Hulk", il nuovo film targato Marvel e interpretato da Edward Norton, non è piaciuto per nulla all'associazione dei medici americani. Sembra infatti che il film invogli a fumare perché in numerose scene l'attore William Hurt, il generale Thunderbolt Ross, appare con la sigaretta in mano.
"Gli studi hollywoodiani dovrebbero essere particolarmente imbarazzati per il fatto che usano film tratti dai fumetti, e dunque indirizzati ad un target di bambini e adolescenti, per promuovere il tabacco", è l'obiezione di Dianne Fenyk, presidente del gruppo di pressione, molto presente ed influente in America.
Per ora i Marvel Studios non commentano e nessun portavoce ha voluto rilasciare una dichiarazione ufficiale. Quel che è certo è che Fenyk e il suo gruppo stanno divulgando una capillare campagna massmediatica sull'argomento che potrebbe avere qualche impatto sul pubblico. Anche se io trovo strana l'eccesso di sigarette da parte del generale Ross (non mi ricordo di averlo mai visto fumare nei fumetti, o forse lo faceva tanto di rado che non lo ricordo), ma se tale campagna arrivasse anche in Italia direi che prima andrebbero boicattati tutti i reality, io di norma non li segue, ma ogni volta che cambiando canale finisco su uno di essi ecco immancabilmente uno o due tizi con la sigaretta in mano e in piena fascia protetta, quelli sono i primi che andrebbero coicottati, altro che Hulk.

Lucca Comics 2008 e Centro del Fumetto Andrea Pazienza: Self Area

Pubblichiamo un comunicato stampa del Centro del Fumetto Andrea Pazienza.

L’organizzazione di Lucca Comics & Games, alla luce dei risultati conseguiti nel corso della positiva precedente edizione, ha deciso di riconfermare lo spazio della Self Area, mantenendo tra l’altro inalterate le vecchie tariffe. Tutti i soggetti interessati possono quindi fare richiesta per acquisire uno spazio. I soggetti abilitati a presentare la richiesta sono coloro che autoproducono i propri fumetti, in qualità di gruppi, circoli o associazioni culturali o no profit. Il requisito principale è, lo ribadiamo, autoprodurre i propri fumetti.

Per alcuni disguidi tecnici, ci troviamo però solo ora a comunicare ufficialmente questa importante novità.

L’organizzazione di Lucca Comics aveva fissato come termine di presentazione delle domande il 13 giugno scorso, rivolgendosi a tutte le categorie interessate. Anche a causa delle difficoltà sorte in seguito all’adozione di nuove modalità per effettuare richiesta, tramite la compilazione di un’apposita modulistica on line, Lucca Comics ha deciso di prorogare i termini per avanzare la richiesta. La domanda va quindi presentata entro venerdì 20 giugno.

Per presentare la domanda, occorre andare alla pagina
http://areaespositori.luccacomicsandgames.com
E’ necessario registrarsi con user name e password, nonché fornire una serie di dati anagrafici sul soggetto richiedente.

Quindi, si verrà abilitati per compilare il modulo vero e proprio. Gli interessati alla self area possono scegliere uno o due moduli SA, di un metro lineare ciascuno. Effettuata la scelta, dovrebbe generarsi un pdf da stampare e inviare in originale o via fax, firmato, all’organizzazione.
Occorre anche versare in anticipo il 30% dell’importo sul conto corrente indicato nel regolamento.

Chi avesse difficoltà nella compilazione del modulo può rivolgersi all’organizzazione che fornirà senza problemi tutta l’assistenza necessaria. Invitiamo tutti gli interessati a farsi avanti al più presto.

Per gli eventuali ritardatari, non è da escludersi che, viste le caratteristiche della Self Area, si possa presentare la domanda anche dopo il 20 giugno. Se ne parlerà nei prossimi giorni. Ma non è detto che questo sia possibile, soprattutto sei in questi giorni dovessero essere prenotati tutti gli spazi disponibili…

Ribadiamo il nostro invito a diffondere il presente comunicato.
In caso di chiarimenti siamo a disposizione.

Centro Fumetto “Andrea Pazienza”


Per qualsiasi informazione vi segnaliamo i contatti dell’associazione:

Centro Fumetto “Andrea Pazienza”
Piazza Giovanni XXIII, 1 - 26100 Cremona

centrofumetto.apaz@e-cremona.it
Web: http://www.cfapaz.org

Marvel Heroclix: i migliori modellini di Hulk secondo Seth Johnson

In una bella intervista sul sito ufficiale della Marvel, il lead designer della Heroclix Seth Johnson coglie l’uscita del film di Hulk (recensito dagli amici di Cineblog) come occasione per illustrare quali sono i suoi modellini preferiti dell’eroe verde usciti per il gioco Marvel Heroclix.
Pescando fra ben 20 tipi di modellini diversi usciti da sei anni a questa parte, Seth Johnson trova il modo di illustrare quelli che per lui sono i migliori modellini prodotti dalla Heroclix.
In maniera molto simpatica e schietta, Seth illustra i pregi delle sue creazioni e come queste possano essere davvero utili in battaglia: dalla forza inarrestabile di Zombie Hulk alla mutazione estrema e letale di Green Scar, ogni modellino ha delle caratteristiche che Seth illustra e spiega senza mezzi termini, incuriosendo anche chi non conosce il gioco.
Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.