HOME BLOG FUMETTI CHARACTERS ARTICOLI REGOLE CONTATTI LINK RICERCHE MERCHANDISING

mercoledì 23 aprile 2008

The spirit - Locandina e Trailer

The Spirit è basato sull'acclamata opera a fumetti creata da Will Eisner (l'uomo che ha inventato le graphic novel), scritta e diretta per il grande schermo dal mitico Frank Miller, scrittore, artista e regista americano noto al grande pubblico soprattutto per le sue famosissime graphic novels, che continuano ad influenzare anche il mondo cinematografico, come The Dark Knight Returns, Sin City e 300.

The Spirit, pubblicato e ambientato negli Anni '40, narra le avventure di un vigilante mascherato che combatte il crimine in nome della giustizia, fumetto caratterizzato per le sue profonde e diverse ambientazioni noir, per lo stile narrativo e per la storia ricca di sfaccettature che coinvolge diversi generi, dal dramma criminale passando per avventura, mistero, horror, commedia e romanticismo.

LA TRAMA DEL FILM

La trasposizione cinematografica di The Spirit viene annunciata come film d'azione carico di avventura e romanticismo che narra la storia di un poliziotto che ritorna misteriosamente dalla morte sotto il segno di The Spirit (Gabriel Macht), vigilante mascherato immerso nell'ombra per combattere il crimine a Central City.
Il suo acerrimo nemico Octopus (Samuel L. Jackson) auspica un malvagio piano ben differente: conquistare l'amata città di The Spirit e perseguire la sua folle ricerca dell'immortalità.

The Spirit, eroe nato, morto e resuscitato dalle tenebre, decide di sconfiggere Octopus, killer dal cuore di ghiaccio, e durante la sua missione sarà circondato da bellissime donne che desiderano sedurlo, amarlo o ucciderlo: Silken Floss (Scarlett Johansson), segretaria estremamente seducente quanto ambigua; Sand Saref (Eva Mendes), ammaliante ladra di gioielli dalle curve pericolose; Plaster of Paris (Paz Vega), spogliarellista killer di origini francesi; Ellen Dolan (Sarah Paulson), la classica ragazza della porta accanto; Lorelei (Jaime King), sirena fantasma; Morgenstern (Stana Katic), giovane poliziotta molto sexy.
Sand Saref (Eva Mendes) è l'unico vero amore di The Spirit, divenuta spietata e senza scrupoli.
Riuscirà The Spirit a redimerla o sarà lei ad ucciderlo prima?


Grande festa al Museo del Cinema di Milano per i 50 anni dei Puffi

La Fondazione Cineteca Italiana festeggia la primavera con i più piccoli proponendo delle proiezioni di simpatiche creature: i Puffi, piccoli gnomi blu ideati e disegnati da Peyo che compiono quest’anno CINQUANT’ANNI; le Aesop’s Fables, favole musicali che hanno protagonisti animali di tutte le speci e Silly Symphonies con i personaggi del mondo di Walt Disney.

La prima apparizione dei Puffi, con il nome originale di Schtroumps, risale infatti al 1958 in una striscia a fumetti. Nel 1965 comparve il primo cartone animato per il cinema, mentre nel 1981 sul canale americano NBC venne inaugurata la serie animata, che giunse in Italia nel 1982. Al Museo del Cinema – Gianni Comencini vengono proposti gli ultimi episodi delle nuove avventure dei Puffi, dove Gargamella rapisce “Madre Natura” per far tornare l’inverno e rendere la vita impossibile ai piccoli nemici blu; poi Astropuffo per il suo compleanno decide di regalarsi un volo nello spazio e il puffo tontolone ruba il libro magico a Gargamella combinando un sacco di guai.

Accanto ai Puffi, che hanno popolato l’immaginario dei bambini degli anni ottanta e novanta, la Fondazione Cineteca Italiana presenta alcuni preziosissimi episodi di animazione degli Anni Trenta: le Aesop’s Fables, realizzata dallo studio americano Van Beuren, dove sono rappresentati balletti e varietà umoristici a cui partecipano animali di tutte le razze con invenzioni grafiche sorprendenti e accompagnamento di musica jazz, molto popolare all’epoca. La Fondazione Cineteca Italiana nel 2002, grazie al contributo di Regione Lombardia - Culture, Identità e Autonomie della Lombardia, ha restaurato una parte delle serie di questi cartoon animati.

Altra produzione degli Anni Trenta, presentata nel corso di questa settimane, è Silly Symphonies, una serie di cortometraggi animati che rivoluzionarono il mondo dell’animazione (qui sotto potete vedere la leggendaria Danza degli Scheletri, del 1928) La serie fu usata da Walt Disney come un campo di prova per sperimentare nuovi processi, tecniche, personaggi, e storie. Paperino apparve per la prima volta in un cartone della serie Silly Symphonies (The Wise Little Hen, 1934), e la prima apparizione di Pluto senza Topolino è stata in Mother Pluto (1936), anche esso della serie Silly Symphonies. Ciascuno con un cast di personaggi unici e una colonna sonora irresistibile, questi cortometraggi vinsero per ben sette volte l’Oscar per il miglior corto d’animazione.

LE NUOVE AVVENTURE DEI PUFFI
R.: Sepp Peyo. Belgio 1984, 5 episodi da 15’ l’uno, animazione.

AESOP’ FABLES
Animazioni: Studio Van Beuren. USA, Anni Trenta, 40’.

SILLY SYMPHONIES
Animazioni: Walt Disney. USA, Anni Trenta, 3 programmi da 30’ l’uno.


Calendario delle proiezioni

Sa 19 h 16 Le nuove avventure dei Puffi - 1
h 17 Aesop’s Fables
h 18 Silly Symphonies - 1

Dom 20 h 16 Le nuove avventure dei Puffi - 2
h 17 Silly Symphonies - 2
h 18 Le nuove avventure dei Puffi - 1

Ve 25 h 16 Per sempre (A. Marazzi)
h 17 Per sempre (A. Marazzi)
h 18 Un’ora sola ti vorrei (A. Marazzi)

Sa 26 h 16 Le nuove avventure dei Puffi - 2
h 17 Silly Symphonies - 3
h 18 Aesop’s Fables

Dom 27 h 16 Le nuove avventure dei Puffi - 1
h 17 Silly Symphonies - 1
h 18 Le nuove avventure dei Puffi – 2


Ingresso: bambini 2 euro, adulti 3 euro

Prenotazioni: Museo del Cinema, tel 02.655.49.77
(aperto venerdì, sabato e domenica dalle 15 alle 19)

Tre millimetri al giorno ritorna al cinema

Era il lontano 1956 quando il newyorkese Richard Burton Matheson (Io sono leggenda) diede alle stampe The Shrinking Man (pubblicato in Italia con il titolo Tre millimetri al giorno).
Dal romanzo venne immediatamente tratto un film diretto da Jack Arnold e interpretato da Grant Williams, Randy Stuart e April Kent.
A più di cinquantanni di distanza l'odissea del protagonista, Scott Carey, normale marito e padre di famiglia che accidentalmente esposto a una nube radioattiva comincia inesorabilmente a rimpicciolire di tre millimetri al giorno, tornerà sul grande schermo.
A dirigere questo nuovo adattamento sarà probabilmente Brett Ratner (X-Men: Conflitto finale), sostituto del collega Keenen Ivory Wayans (Scary Movie, Scary Movie 2) precedentemente scelto dalla Universal Pictures.
Secondo le prime indiscrezioni filtrate su internet, la sceneggiatura, firmata da Mark Burton e Billy Frolick, presenta sensibili cambiamenti rispetto all'opera di Matheson. Il nuovo Scott Carey, che si vocifera potrebbe avere il volto di Eddy Murphy, sarà un famoso illusionista di Las Vegas che a causa di una formula magica imprudentemente pronunciata comincia a restringersi.
La pellicola, presentata come una commedia fantastica, è attesa per il 2010.

Milo Ventimiglia di Heroes firma una miniserie a fumetti

Cosa potrebbe succedere al mondo se, grazie ad una nuova droga, chi la assume non avrà più bisogno di dormire?
A questa domanda risponderanno a breve Milo Ventimiglia (il Peter Petrelli di Heroes) e Russ Cundiff, visto che saranno proprio loro a produrre Rest, una mini di quattro che verrà pubblicato dalla Devil’s Due. L’annuncio della nuova serie è stato dato nel corso del New Yok Comic Con.
Nella storia verranno raccontate le peripezie di un uomo che si troverà coinvolto per caso in una cospirazione tra una losca compagnia farmaceutica ed il governo degli Stati Uniti. I personaggi sono stati ideati da Milo Ventimiglia e la sceneggiatura originaria è stata scritta da Mike O’Sullivan. Mark Powers e Roger Robinson si occuperanno della realizzazione della mini.
Secondo Ventimiglia, la storia in origine era stata creata con l’obiettivo di farne una serie tv o un film, ma alla fine hanno deciso di trasformare la sceneggiatura in un fumetto. Fatto questo, la Divide Production (la compagnia di cui Ventimiglia e Russ sono soci) ha deciso di sottoporre il progetto alla Devil’s Due ed il suo fondatore, Josh Blaylock, si è detto da subito entusiasta della storia.
Devil’s Due, nel corso della conferenza, ha annunciato l’intenzione di rilasciare un albo che fungerà da introduzione alla serie nel corso dell’estate.
Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.