HOME BLOG FUMETTI CHARACTERS ARTICOLI REGOLE CONTATTI LINK RICERCHE MERCHANDISING

venerdì 28 marzo 2008

Sony BMG accusata di pirateria

La notizia l'ha ripresa EDRI-gram ed è quella secondo cui la casa discografica Sony BMG, uno dei maggiori produttori del mondo, utilizzerebbe software illegalmente. Una denuncia che sta facendo il giro della rete in Francia, dove è emersa.

In particolare, riporta la Provence, i dirigenti della società PointDev il 22 gennaio di quest'anno, in seguito ad alcuni controlli, avrebbero individuato installazioni illegali del software della stessa PointDev su quattro computer di Sony BMG.

L'origine del caso, reso più clamoroso dalla forte pressione esercitata da sempre da Sony BMG contro la pirateria, ha nei fatti avuto inizio lo scorso anno, quando un addetto Sony BMG ha richiesto l'intervento tecnico di PointDev su un software che aveva installato sul proprio computer, software appunto prodotto da PointDev.
I tecnici di quest'ultima avrebbero così scoperto che il loro programma Ideal Migration, uno shareware attivabile solo dopo l'acquisto di una chiave che sblocca la versione trial, veniva utilizzato in versione "full" grazie all'utilizzo di una chiave pirata. Una "sprotezione" illegale che daterebbe addirittura al 2004, quando BMG fu assorbita da Sony per dar vita a Sony BMG. Non un caso, perché Ideal Migration, sottolineano quelli di PointDev, risulta particolarmente utile proprio nel consolidamento di strutture diverse, per la gestione centralizzata di server e client che permette di realizzare.

Secondo il boss di PointDev, il francese Paul-Henry Agustoni, Sony BMG deve rifondere i danni alla propria azienda, valutati in 300mila euro. "Credo - ha dichiarato - che la pirateria sia in qualche modo legata alle politiche aziendali. Se il dipendente ha il budget che serve per acquistare il software allora lo farà, ma se non è così troverà dei sistemi alternativi, perché in un modo o nell'altro il lavoro va portato a compimento".

Per ora Sony BMG non ha ancora replicato alle accuse, però è ben chiaro come una multinazionale da miliardi di dollari, non deve accusare la pirateria solo quando le fa comodo.

Il trailer del nuovo film di X-Files

L’attesa per il secondo film di “X-files” inizia ad aumentare, in vista dell’uscita della pellicola prevista per il prossimo 25 luglio. Ad alimentare la curiosità dei fan del telefilm -ma anche dei semplici appassionati del genere- è arrivato un nuovo trailer ufficiale, presentato ieri al Paley Festival di Los Angeles.

Introdotto dal regista nonchè autore della serie cult Chris Carter, il filmato -visibile dopo il salto- mostra ancora ben poco sulla trama, ma sa dosare gli ingredienti giusti per incuriosire il pubblico. Fa un certo effetto, infatti, rivedere insieme David Duchovny e Gillian Anderson, alias Mulder e Scully, di nuovo insieme dopo 6 anni, ancora alle prese coi casi paranormali che li hanno coinvolti in tv dal 1993 al 2002 (con l’eccezione cinematografica del ‘98).

Il trailer punta molto sulla suspense, con l’uso di frasi ad effetto che in realtà dicono ben poco e qualche immagine che lascia intuire che al centro della trama ci possa essere un misterioso rapimento, ma anche sull’incontro tra i due protagonisti, dei quali vengono mostrati alcuni fotogrammi su un loro possibile coinvolgimento sentimentale. Oltre che dallo stesso Carter, il film è stato scritto anche dall’ex produttore esecutivo della serie Frank Spotnitz. Basterà come garanzia per mantenere intaccato il marchio di un serial entrato nella storia della tv degli anni ‘90?


I Carabinieri a fumetti - Iniziativa di Eura con l'arma stessa

«Unità speciale» è il nome della nuova serie di fumetti «in giallo» che la rivista «Il Carabiniere» lancia in occasione dell’apertura della 15ma edizione di «Cartoomics» (Salone del Fumetto, dei Cartoons, del Collezionismo e dei Games - ed. 2008).

L’iniziativa nasce dalla collaborazione fra «Eura editoriale» di Roma e il periodico dell’Arma e sarà presentata domani, presso la sede di Fieramilanocity.

«Unità speciale» avrà come tema le indagini di un affiatato gruppo di carabinieri impegnati nella lotta al crimine organizzato su scala mondiale. Il fumetto, un monografico mensile di circa 100 pagine in bianco e nero, sarà distribuito in edicola a partire dalla prossima estate e pubblicato appunto dall’Eura, editrice anche di periodici come Lanciostory e Skorpio e che annovera fra i personaggi lanciati molto amati dal pubblico, Dago, John Doe, Martin Hel, Nippur, Gilgamesh e Amanda.

Il protagonista di Unità speciale è il tenente Raffaele Ranieri, giovane cresciuto a Napoli, di madre argentina, che nel primo episodio vedremo uscire dalla Scuola Ufficiali di Roma diretto alla sua prima sede di servizio, in Sicilia, e in seguito andrà a dirigere una struttura investigativa specializzata, in cui entreranno altri simpatici personaggi.

L’inizitiva sarà illustrata da Enzo Martino e Sergio Loss, rispettivamente direttore commerciale ed editoriale dell’Eura e da Roberto Riccardi, direttore de «Il Carabiniere». La serie sarà raccontata nelle sue linee essenziali dai due autori: la scrittrice Cinzia Tani (all’attivo i best-seller Assassine, Coppie assassine e Nero di Londra, in libreria la sua ultima fatica letteraria, Sole e ombra) e il regista e sceneggiatore Massimo Guglielmi.

Con l’occasione, verrà rilanciata l’iniziativa «Carabinieri in Giallo», concorso letterario promosso dalla rivista dell’Arma: il termine di presentazione dei racconti da parte di aspiranti «giallisti» è fissato quest’anno al 15 maggio. La giuria che dovrà giudicare gli elaborati, è composta, fra gli altri, dal magistrato e scrittore Giancarlo De Cataldo, autore «Romanzo criminale», il produttore Carlo Degli Esposti, responsabile della «Palomar» (Il commissario Montalbano, Perlasca), Federica Sciarelli, giornalista e conduttrice di «Chi l?ha visto?», Laura Toscano, autrice cara all’Arma per l’ideazione del mitico Maresciallo Rocca, Giovanni Bianconi e Massimo Lugli, inviati del «Corriere della Sera» e di «Repubblica».

Incontro Zagoriano a Milano il 29 marzo


Gli appassionati di Zagor che animano il forum Spirito Con La Scure, organizzano domani 29 marzo a Milano in occasione di Cartoomics un incontro che si dipanerà lungo tutta la giornata.

Durante la fiera parteciperanno all’incontro con gli autori organizzato da Cartoomics e la sera si ritroveranno prezzo il ristorante Il piacere della carne dove saranno presenti anche gli autori Gallieno Ferri, Alessandro Chiarolla, Moreno Burattini e Roberto Piere, autore della locandina-tovaglietta-menù vedete sopra.

Al Gough svela alcuni segreti delle nuove puntate di Smallville

Al Gough ha rivelato alcune anticipazioni puntate di Smallville prodotte dopo la fine dello sciopero degli sceneggiatori.

- Brainiac ritornerà a combattere Clark. Lex scoprirà la verità riguardo Veritas, il gruppo ossessionato da Clark che il padre di Lex, Lionel, ha creato
- Per Lex, il segreto di Veritas lo porterà in una direzione pericolosa
- Lex licenzierà Chloe dal Daily Planet, perchè questo è l’unico modo per fermare la sua crociata nell’esporre i suoi crimini
- Nell’episodio del 24 Aprile “uno dei personaggi morirà” rivela Al Gough. E differentemente da quando successo con Lana nella scorsa stagione, questa volta la morte sarà reale.

Come dite non vi basta allora guardatevi questo video girato durante le riprese degli episodi.


Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.