HOME BLOG FUMETTI CHARACTERS ARTICOLI REGOLE CONTATTI LINK RICERCHE MERCHANDISING

lunedì 24 marzo 2008

La sigla dei Simpsons Live-action (cioè con attori in carne e ossa)



La sigla dei Simpsons perfettamente riprodotta in chiave, perciò se vi siete mai chiesti come sarebbero Homer, Lisa, Maggie, Bart e Marge se fossero persone reali non perdetela (anche se i capelli a torre di Marge mancano).

Toshihiro Kawamoto al Polymanga 2008

Il 18 aprile a Losanna, in Svizzera, sarà di scena il Polymanga 2008 una manifestazione che non è altro che la versione svizzera di Lucca Comics & Games o Romics, con la sola differenza che presenterà tutto il merchandising riguardante esclusivamente il made in Japan.

La fiera si svolgerà in tre giorni che copriranno tutto il week-end, e terminerà domenica 20 aprile.

Ecco come si svolgerà la fiera in questi giorni:

-venerdi 18 aprile: vendita di manga, anime, Videogiochi, CD e altri gadget vari

-sabato 19 e domenica 20 aprile: questi due giorni saranno di scena interviste, cosplay, tradizioni giapponesi (ad esempio la cerimonia del tè) scrittura e altre cose esclusivamente provenienti dalla terra del Sol Levante.

Ospite d' onore della manifestazione sarà Toshihiro Kawamoto, fondatore dello studio Bones e collaboratore in vari anime come Cowboy Bebop, Wolf' s Rain, Gundam ZZ, Full Metal Alchemist, Golden Boy.

A chi potrà andare a questo evento, buon divertimento!

Il sito della manifestazione.

Battlestar Galactica chiude, ma è in arrivo il prequel

“Battlestar Galactica”, la serie fantascientifica tratta dallo show della Abc del 1978 chiuderà con la quarta stagione, in onda dal 4 aprile sull’americana Sci-Fi. La decisione, conseguente al solito calo di telespettatori che non giustifica l’alto costo richiesto dal prodotto, è stata presa nei giorni scorsi, assieme, però, ad una notizia che farà contenti i fan della serie e del genere fantascientifico.

Il network ha ordinato un film-tv di due ore per la prossima stagione, che sarà il prequel di “Battlestar Galactica” e tratterà le vicende accadute 50 anni prima di quelle della serie originaria, e quindi dell’attacco dei Cycloni. Se il film dovesse avere un buon riscontro, ci sono possibilità che si produca una serie intera, non prima comunque del 2009.

Il film ha già un titolo, “Caprica”, e secondo il produttore esecutivo Ron Moore sarà ben diverso dalla serie che per 4 stagioni ha ricevuto molti premi e buone critiche dagli amanti del genere. Moore ha infatti espresso l’intenzione di realizzare “non un film d’azione ma una soap opera da prima serata ambientata su un pianeta extraterrestre. (…) E’ un approccio totalmente differente al genere fantascientifico”.

Vengono invece messe a tacere le voci circa la realizzazione di una saga cinematografica del telefilm originario: sempre secondo Moore, “la serie dà il suo meglio in televisione. Parte della qualità dello show sta in tutti questi intrecci narrativi, su cui puoi costruire molti personaggi. Un film avrebbe un’aspettativa diversa”.

Per chi fosse curioso di vedere la serie, può solo trovarla su Sky (o, meglio, su Fox), dal momento che nessuna rete generalista sembra interessata a mandarla in onda –però, La7, che già trasmette ben 4 serie derivate da “Star Trek”, potrebbe farci un pensierino-, mentre su Steel va in onda lo show di trent’anni fa, quella da cui David Eick (che ci ha riprovato con “La Donna Bionica”) ha tratto il telefilm attuale.

JK Rowling, 'Ho pensato al suicidio'

"Ero depressa, non avevo denaro, una figlia adolescente da accudire... subito dopo la separazione dal mio primo marito pensai al suicidio".
Si racconta così questa mattina al Sunday Times J.K. Rowling la mamma di Harry Potter.

Pare sia stata proprio la stesura del primo libro della saga del maghetto a dissuaderla e a farla tornare a vivere. La Rowling con i suoi romanzi e i diritti cinematografi è diventata la donna più ricca del regno Unito superando anche la Regina Elisabetta.
Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.