HOME BLOG FUMETTI CHARACTERS ARTICOLI REGOLE CONTATTI LINK RICERCHE MERCHANDISING

venerdì 7 marzo 2008

Watchmen: il cast del film

Sul sito ufficiale di Zack Snyder sono state pubblicate le prime immagini dei protagonisti di Watchmen, il film basato sulla la rivoluzionaria graphic novel supereroistica di Miller scritta da Alan Moore (La Lega degli Straordinari Gentlemen) e disegnata da Dave Gibbons (Green Lantern Corps), che tratta in modo del tutto originale il tema dei supereroi, in una serie di avventure che la critica e il pubblico hanno giudicato fin da subito un capolavoro per intensità, ironia e straordinaria capacità di trattare temi difficili come la pace o il senso stesso dell’esistenza. Per dare una misura del fenomeno: molti fumettisti distinguono le produzioni supereroistiche in prima e dopo Watchmen.

Con molto anticipo, un anno circa sulla data di debutto fissata per il 6 marzo 2009, conosciamo il volto, nella maggior parte dei casi mascherato, del Commediante, Gufo Notturno, Ozymandias, Rorschach e Spettro di seta, impersonati nell’ordine da Jeffrey Dean Morgan, Patrick Wilson, Matthew Goode, Jackie Earle Haley e Malin Akerman. All'appello manca il potente Dottor Manhattan interpretato da Billy Crudup.


WATCHMEN: THE COMEDIAN - IL COMMEDIANTE (Jeffrey Dean Morgan)



WATCHMEN: NIGHT OWL (Patrick Wilson)



WATCHMEN: OXYMANDIAS (Matthew Goode)



WATCHMEN: RORSCHACH (Jackie Earle Haley)



WATCHMEN: SILK SPECTRE (Malin Akerman)

Diciotto autori alle prese con il mito di Nosferatu

Dalla «due giorni in diretta» su Nosferatu, in mostra all'Aemilia Hotel di Bologna (via Zaccherini Alvisi 16), dal 7 marzo al 6 aprile, il risultato di un workshop svoltosi all'interno della manifestazione Arena!, contenitore dell'importante Concorso internazionale Baraccano.

Dopo la riuscita esperienza dell'anno precedente col «Corsaro Nero», 17 disegnatori riuniti per realizzare lungo un weekend un'intera storia inedita scritta da Gianni Barbieri.
La possibilità di vedere come, all'interno di una sceneggiatura 32 pagine, ciascun artista abbia realizzato 2 tavole, mantenendo volutamente intatto il proprio stile per offrire freschezza e varietà alla performance; un cammino creativo che parte dagli schizzi per arrivare allo storyboard, alle matite e alla china finale.

Una schiera di autori formidabili calati tra atmosfere gotiche in duelli di stile grafico a colpi di pennini di frassino tra le nebbie della Transilvania: Andrea Accardi, Francesco Barbieri, Michele Benevento, Germano Bonazzi, Cesare Buffagni, Jacopo Camagni, Sara Colaone, Giuseppe Di Bernardo, Otto Gabos, Matteo Lolli, Denis Medri, Gianluca Pagliarani, Luca Poli, Sergio Ponchione, Piero Ruggeri, Guglielmo Signora, Sergio Tisselli.

Jonathan Steele serie Extra

Arriverà in tutte le edicole e fumetterie, a fine Aprile 2008, il primo Extra della serie Jonathan Steele!

Stefano Caselli (l’autore romano che collabora con la Marvel) disegnerà le copertine della collana. Il primo numero sarà intitolato Fuochi nella notte, conterrà storie scritte da Federico Memola, Francesca Da Sacco e Francesco Donato e illustrate da Tiziano Scanu & Michela Da Sacco, Paolo Pantalena, Vito Rallo, Marco Baiocco e Massimo Dall’Oglio.

Questo Extra uscirà annualmente, come la collana Agenzia Incantesimi. Tutto sarà prodotto dalla casa editrice Star Comics.

World War Hulk - L'arrivo in Italia

Lo hanno esiliato sul pianeta Sakaar con un abile sotterfugio: un paradiso bucolico secondo le intenzioni degli Illuminati (gruppo segreto di supereroi che agisce dietro le quinte dell'Universo Marvel) che ce lo hanno spedito, rivelatosi in verità un incubo popolato da razze in costante guerra fra loro e governato dal pugno di ferro del Re Rosso. Lo hanno sbattuto in un'arena a combattere ed è sopravvissuto fino a far la pelle al Re Rosso, a governare Sakaar e a sposare Caiera, la guardia del corpo del vecchio re. Stiamo parlando di Hulk naturalmente e non ci saremmo aspettati altro visto che, a sentir lui, Hulk è il più forte che c'è, sempre.

Sul trono e con Caiera incinta di suo figlio il Golia Verde avrebbe potuto quindi finalmente trovare la pace che cerca da quasi cinquant'anni ma gli alti papaveri della Marvel avevano altri piani per lui. Ecco infatti che l'astronave con cui era arrivato esplode uccidendo milioni di abitanti di Sakaar, sua moglie ed il suo futuro figlio. Hulk dà la colpa agli Illuminati dell'accaduto e circondato dai suoi guerrieri più fidati si mette in marcia verso la Terra per reclamare giusta vendetta. E' un dato di fatto che Hulk più si arrabbia e più diventa forte, più assorbe radiazioni, come quelle rilasciate dal nucleo del motore dell'astronave, più diventa forte ed alla fine è il migliore in quello che fa, anche se quello che fa non è affatto bello, perchè Hulk di solito SPACCA!

Questa è la mirabolante trama della maxi-saga World War Hulk uscita negli Stati Uniti l'anno scorso ed in arrivo questo mese in Italia. Ci aspettano intere settimane di botte da orbi, devastazioni cataclismatiche e purtroppo poco altro mentre l'Incredibile Hulk spazzerà il pavimento con l'universo Marvel al completo. Storia orchestrata da Greg Pak (Battlestar Galactica, Phoenix: Warsong), disegni a cura soprattutto dell'ottimo Gary Frank (The Incredible Hulk, Supreme Power), di Ed McGuinness e del favoloso John Romita Jr. (Iron Man, Devil). Un'orgia visiva insomma, dalle quasi nulle potenzialità narrative, che si spera possa regalare anche qualche momento spassoso nascosto in una trama dalla semplicità devastante. Siamo comunque ad anni luce dalle favolose storie dell'Hulk di Peter David.
Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.