HOME BLOG FUMETTI CHARACTERS ARTICOLI REGOLE CONTATTI LINK RICERCHE MERCHANDISING

venerdì 15 febbraio 2008

Il trailer del nuovo Indiana Jones



In "Indiana Jones e il regno del Teschio di Cristallo" l'inossidabile Ford intraprende un viaggio nella giungla del Sud America dove, in competizione con gli agenti sovietici, cerca il misterioso Teschio di cristallo.

Il Teschio di Cristallo è un oggetto di culto della fantarcheologia. Ritrovati per la prima volta nello Yucatan e in seguito in molti altri luoghi nell'America Centrale, i teschi di cristallo sono considerati misteriosa reperti precolombiani. Negli anni Settanta alcuni ricercatori giunsero alla conclusione che non potevano essere stati scolpiti con strumenti di metallo, o legno o pietra, ma che doveva essere stato necessario un laser.

Studi successivi hanno appurato che i teschi di cristallo più antichi risalgono al XIX secolo e sono stati fabbricati usando frese da gioielliere, mentre molti altri sono di fabbricazione più recente.

Tesi pseudoscientifiche attribuirebbero ai teschi facoltà extrasensoriali: secondo alcuni trasmetterebbero immagini di cerimonie svoltesi nell'antica civiltà di Atlantide.

"Guerre Stellari" ritorna al cinema

Sembrava dovesse essere finito tutto con il terzo episodio della seconda trilogia, "La vendetta dei Sith", e invece la saga di "Guerre Stellari" è ben lontana dalla parola fine. George Lucas ha infatti annunciato che la già prevista serie tv a cartoni animati ispirata alle avventure dei cavalieri Jedi sarà preceduta da un lungometraggio di animazione che arriverà nelle sale cinematografiche per agosto.

Un ritorno al progetto iniziale dunque, quando Lucas, ideatore della saga e regista del primo "Guerre Stellari", decise di riprendere in mano il suo universo fantascientifico annunciando di volere realizzare una trilogia "prequel" e una "sequel" a quella originale?

No, quel progetto è stato rimesso nel cassetto di fronte allo sforzo titanico di realizzare anche solo i secondi tre episodi ("La minaccia fantasma", "La guerra dei cloni" e "La vendetta dei Sith") ma soprattutto in conseguenza dei risultati decisamente modesti dal punto di vista del successo di pubblico e critica. Ma un altro episodio di "Guerre Stellari" arriverà comunque su grande schermo, anche se in una forma diversa.

In autunno vedrà infatti la luce la serie a cartoni animati, "Clone Wars", le cui vicende si collocano immediatamente prima quanto si è visto ne "La vendetta dei Sith". La serie ha avuto una gestazione lunghissima ma ormai è in dirittura d'arrivo, tanto che Lucas ne ha già realizzato 40 episodi da mezzora l'uno. E per lanciarla in grande stile ha deciso di precederla con un film (sempre a cartoni animati) destinato ai cinema e in uscita ad agosto.

A trentuno anni dall'uscita del primo "Star Wars" la febbre non è passata e l'attesa tra i milioni di fan della saga sparsi in tutto il mondo è altissima. Certo, qualcuno potrà essere deluso dal non vedere un nuovo episodio con attori in carne e ossa ma, se si tiene conto di quanto, tra personaggi, scenari ed effetti speciali è realizzato in computer grafica nella seconda trilogia, alla fine non cambierà molto...

TOPOLINO DIVENTA MANGA

Paperino, Cip e Ciop, Alice, Aladino, Peter Pan e, naturalmente, Pippo e Topolino si rifanno il look. Come? Portando le loro avventure nel mondo del fantasy giapponese. E' una novità assoluta per tutti gli appassionati delle magie firmate Walt Disney, che potranno seguire i loro beniamini catapultati nelle storie di Kingdom Hearts, quattro albi mensili ispirati ad un videogame di culto in cui la casa madre trasformerà l'immagine dei personaggi seguendo la tradizione grafica giapponese dei Manga.

Se nel Sol Levante il termine Manga - coniato nel 1814 dall'artista Hokusai per definire i suoi libri di 'scenette stravaganti' - indicava il fumetto tout court, nel resto del pianeta è divenuto sinonimo di un genere vero e proprio, fortunatissimo dal punto di vista editoriale e con centinaia di serie e personaggi. Per comprendere l'entità del fenomeno editoriale e la sua trasversalità nella tipologia di lettori, basti pensare che persino una rivista prestigiosa come Wired ha dedicato al fumetto nipponico la copertina del numero di novembre 2007.

Sull'onda di questo crescente successo, la Disney ha scelto di affidare ad un team di artisti giapponesi, formatisi presso la propria Accademia, la creazione dei volumi mensili che traghetteranno Topolino & Co. nel misterioso mondo di Kingdom Hearts, dove interagiranno con i personaggi del popolare videogame Final Fantasy in un'atmosfera a metà tra i classici cartoon disneyani e le incantate ambientazioni del gioco di ruolo. Ecco allora che nei quattro volumi previsti i pasticcioni Paperino e Pippo combatteranno i cattivi heartless assumendo rispettivamente le vesti di mago di corte e capitano dei cavalieri reali del Castello Disney, governato da Sua Maestà Topolino.

Dopo aver fatto conoscenza con i 'nuovi' eroi dagli gli occhi a mandorla, ad attendere in edicola i lettori nei prossimi mesi ci saranno Witch vol.1 e 2, Finding Nemo, Monster Inc. e Lillo & Stitch. Disney Manga sarà inoltre disponibile anche online connettendosi al sito http://www.disneymanga.it/, nel quale tutti gli appassionati potranno trovare notizie e curiosità sui numeri in edicola, scaricare wallpaper e scoprire tutto sui personaggi che animeranno le diverse storie.
Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Queste aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.